Andy Ruiz vs Anthony Joshua, l’evento di boxe dell’anno è alle porte. La sfida per il titolo Mondiale dei pesi massimi (versioni Wba, Wbo, Ibf, Ibo) è in programma per sabato 7 dicembre nell’inedita sede mediorientale dell’Arena di Diriyah, la storica antica capitale dell’Arabia Saudita oggi patrimonio Unesco. Nel paese più grande esportatore al mondo di petrolio un evento dal budget miliardario che garantisce cifre da capogiro ai due protagonisti (oltre 70 milioni di dollari allo sfidante, circa la metà al campione).

Sul ring della Diriyah Arena la grande rivincita dopo il match dello scorso giugno al Madison Square Garden di New York che ha originato uno dei più grandi scombussolamenti nella storia dei pesi massimi. Una battaglia spettacolare con entrambi i pugili al tappeto e situazione mutevole fino al settimo round quando contro ogni pronostico, infliggendo la prima sconfitta in carriera a Joshua, si è imposto per ko tecnico il messicano Andy Ruiz, scelto per la sfida iridata solo tre settimane prima a causa della squalifica per positività al doping dello sfidante originalmente designato ‘Big Baby’ Jarrell Miller.

Il Mondiale dei pesi massimi è su DAZN

La rivincita del 7 dicembre tra Andy Ruiz e Anthony Joshua valida per il Mondiale dei pesi massimi (Wba, Wbo, Ibf, Ibo) terrà appiccicati davanti alla tv milioni di spettatori in tutto il mondo, con picchi facilmente previsti nel Regno Unito in virtù dei tanti sostenitori del connazionale Joshua. Gli appassionati di Boxe in attesa del match sono numerosi anche in Italia, dove la sfida Ruiz-Joshua sarà visibile in diretta streaming su Dazn alle ore 22:00 (le 20:00 locali in Arabia Saudita).

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Sport Invernali

L’appuntamento live sulla piattaforma Dazn (disponibile anche per i clienti Sky) con la grande serata di boxe in Medio Oriente inizierà con largo anticipo sulla rivincita dell’anno tra Ruiz e Joshua, già dalle ore 17:00 e pertanto con ampio spazio anche per il sotto-clou di alto livello in programma a Diriyah. Tra gli incontri che precederanno quello più atteso da segnalare il match dei pesi massimi tra lo statunitense ‘The Bounty Michael Hunter, Jr’ e il russo AlexanderSashaPovetkin che potrebbe lanciare il vincente verso una sfida per la cintura mondiale Wba.

Andy Ruiz vs Anthony Joshua, la rivincita dell’anno

Andy Ruiz Jr, 29enne californiano (Imperial) di origini messicane, si presenta con un record di 33 vittorie (22 per ko) e una sola sconfitta, subita nel 2016 per mano del neozelandese Joseph Parker (il primo pugile proveniente dalle Isole del Pacifico a vincere un titolo mondiale di boxe). Soprannominato ‘Destroyer’, la rivelazione messicana è un pugile atipico dal peso monstre di oltre 120 kg.

Anthony Joshua, 30enne britannico di Watford, come dilettante vinse l'oro alle Olimpiadi di Londra 2012, poi è diventato professionista dal 2013 è si è laureato campione del mondo per la prima volta nella sua carriera nel 2016 conquistando un titolo nei pesi massimi ancora da campione olimpico in carica come in passato aveva fatto solo Joe Frazier.

Soprannominato ‘AJ’, il pugile inglese cercherà di riprendersi le cinture rimettendosi in gioco con un record di 22 vittorie (21 per ko) e la sola sconfitta arrivata, appunto, ad opera di Ruiz Jr.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto