Il prossimo 17 novembre, dunque sei giorni prima del match che lo vedrà difendere il proprio titolo mondiale dei pesi massimi versione WBC dall'assalto di Luis Ortiz, il 'regno' di Deontay Wilder compirà 4 anni e 10 mesi. Il 17 gennaio del 2015 il 'Bronze Bomber' divenne campione del mondo nella categoria regina battendo ai punti Bermane Stiverne: da allora Wilder ha difeso 9 volte la sua corona, con 8 vittorie ed un pari.

Se il prossimo 23 novembre si confermerà campione ai danni di Ortiz, peraltro già battuto per k.o a marzo dell'anno scorso, saranno per l'appunto 4 anni, 10 mesi e 6 giorni in possesso della cintura e Joe Frazier sarà dunque raggiunto nei giorni successivi visto che, nella sua epoca, detenne la corona per 4 anni, 10 mesi e 18 giorni. 'Smokin Joe' è al decimo posto nella classifica all times relativa alla durata di un singolo titolo, dove non sono compresi i regni complessivi che mettono nel conto anche i titoli non continuativi e, dunque, per Wilder ci sarà un prestigioso ingresso nella Top 10 all times.

La classifica all times relativa alla durata continuativa del titolo

Al primo posto della classifica all times, praticamente irraggiungibile, c'è Joe Louis che detenne l'allora titolo unico dei pesi massimi per 11 anni, 8 mesi ed 8 giorni. Secondo è Wladimir Klitschko, campione IBF (a cui aggiunse pure le corone WBA e WBO) per 9 anni, 7 mesi e 6 giorni. Completa il podio Larry Holmes, detentore del titolo IBF per 7 anni, 3 mesi e 12 giorni.

Scorrendo la classifica andiamo ad anni molto lontani nella Boxe, quarto è Jack Dempsey che fu campione del mondo per 7 anni, 2 mesi e 19 giorni, poi John L. Sullivan (7 anni e 9 giorni) e Jack Johnson (6 anni, 3 mesi e 10 giorni). Al settimo posto troviamo Muhammad Alì che detenne il titolo per 5 anni, 11 mesi e 9 giorni, ottavo James J. Jeffries (5 anni, 11 mesi e 4 giorni), nono Vitali Klitschko (5 anni, 2 mesi e 4 giorni) e decimo il citato Joe Frazier, iridato per 4 anni, 10 mesi e 18 giorni.

Wilder in questo momento è all'11esimo posto e si è già messo alle spalle James J. Corbett, Jess Willard, Lennox Lewis e Rocky Marciano. Nella classifica che conta i giorni complessivi in cui un singolo pugile è stato campione del mondo dei pesi massimi, Wilder è invece al tredicesimo posto e sta per raggiungere Floyd Patterson che fu campione per 4 anni e 10 mesi, in due diversi 'regni' per complessivi 1.765 giorni.

Novità video - NBA, la top 5 della notte (10 novembre)
Clicca per vedere

In questa speciale classifica la vetta è occupata da Wladimir Klitschko, campione per complessivi 4.382 giorni contro i 4.270 di Joe Louis ed i 3.443 di Muhammad Alì.

Difese consecutive del titolo: contro Ortiz, Wilder raggiungerà Muhammad Alì

Il 23 novembre contro Ortiz, Deontay Wilder entra in doppia cifra per quanto riguarda le difese consecutive del titolo: saranno 10 ed in questa speciale classifica il Bronze Bomber raggiungerà il grande Muhammad Alì che nel suo secondo 'regno' dei pesi massimi difese la cinture WBA e WBC in 10 occasioni.

Sarà dunque sua, al pari con Alì, la quarta piazza assoluta in tal senso. Il primatista è Joe Louis, 26 le difese consecutive del titolo, davanti a Larry Holmes con 19 e Wladimir Klitschko a quota 18.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto