Un grande evento di Boxe a Roma, reso ancora più importante da due ospiti speciali. Il prossimo 13 dicembre, infatti, il campione mondiale dei pesi massimi versione WBC, Deontay Wilder, sarà ospite della 'Boxing Week' organizzata al PalaSantoro. Insieme a lui anche il presidente del World Boxing Council, Mauricio Sulaiman. Due presenze di lusso, pertanto, a nobilitare le tre finali del Trofeo delle Cinture WBC-Fpi 2019 che, tra l'altro, beneficeranno anche della diretta su Rai Sport (dalle ore 23 circa).

L'incontro con Papa Francesco

La presenza nella città eterna di due personaggi di spicco della boxe mondiale non è casuale. Wilder e Sulaiman saranno a Roma questa settimana per incontrare Papa Francesco. Successivamente visiteranno i nuovi locali che si trovano a Trastevere del Social Partner Fpi Scholas Occurrentes. Infine saranno graditi ospiti dell'evento pugilistico.

D'Ambrosi: 'La presenza di Wilder testimonia l'importanza dell'evento'

Le finali del Trofeo delle Cinture previste per l'appunto venerdì 13 dicembre rientrano nel contesto della settimana della Boxe Olimpica Aob e Professionistica Pro, realizzata con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ufficio per lo Sport e patrocinato dal CONI e da Roma Capitale.

Non si tratta dell'unica kermesse prevista, si disputeranno infatti anche le finali dei campionati italiani 'Assoluti Elite', sia in campo maschile che femminile. I match in questione sono in programma per domenica prossima, 15 dicembre, con i primi pugili che saliranno sul ring intorno alle 14 e la diretta in streaming sul canale YouTube ufficiale della Fpi. Il vice presidente vicario della federazione, Flavio D'Ambrosi, ha parlato di "evento eccezionale la cui importanza viene testimoniata dalla massima autorità del WBC e dalla presenza del campione mondiale dei pesi massimi, Deontay Wilder".

Il dirigente federale ha espresso inoltre soddisfazione che i match avvengano all'interno del PalaSantoro che "grazie alla collaborazione tra la federazione e il gruppo sportivo Fiamme Oro è diventato una vera casa della boxe". Tra i pugili che saliranno sul ring ci saranno tantissimi a caccia di un posto per i prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Ultimi step prima del grande rematch

Per Wilder un piacevole momento di svago prima di iniziare la preparazione in vista del 22 febbraio, giorno in cui si disputerà l'atteso rematch contro Tyson Fury.

Il campione del mondo dei pesi massimi ha recentemente difeso il suo titolo per la decima volta, battendo per k.o Luis Ortiz. Tra l'altro il prossimo 17 gennaio il 'Bronze Bomber' festeggerà il quinquennale della sua corona iridata, conquistata per l'appunto il 17 gennaio 2015 ai danni di Bermane Stiverne.

Segui la nostra pagina Facebook!