Sabato 29 agosto prende il via il Tour de France di Ciclismo. In un'annata molto particolare - per il mondo in generale e di conseguenza anche per lo sport - la Grande Boucle è posticipata di qualche settimana rispetto alla sua consueta collocazione in calendario. Sarà una corsa molto particolare, con anche assenze di peso come quelle di Chris Froome e di Geraint Thomas. Ma non mancheranno i corridori di valore a lottare per la conquista della maglia gialla. A poco più di una settimana dal via, secondo le quote di Planetwin365, Sisal e Better il favorito è uno solo e si chiama Primoz Roglic.

Tour de France: il principale favorito dei bookmakers è Roglic, dietro di lui Egan Bernal

Secondo le agenzie Planetwin365, Better e Sisal il principale favorito per la maglia gialla finale sarebbe Primoz Roglic, già visto in buone condizioni fisiche al Giro del Delfinato. La quota vincente per lui di Planetwin365 è 2,35, quella di Sisal è 2,55 mentre da Better è in lavagna a 2,30.

I tre operatori concordano anche sul principale avversario di Roglic, si tratta di Egan Bernal che è dato a 3,70 da Planetwin365, a 3,50 da Sisal e a 3,75 da Better.

Terzo favorito della prestigiosa corsa a tappe francese per Planetwin365 è Tom Dumoulin a 6,50, per Sisal è Thibaut Pinot a 7,50. Pinot risulta terzo anche per Better, che però lo quota a 8.

Le quote degli altri principali favoriti del Tour de France per ognuno dei tre bookmakers

Analizziamo ora le quote dei principali corridori per ogni bookmakers. Detto dei primi tre di Planetwin365 ovvero Roglic, Bernal e Dumoulin, a quota 9 si trova Thibaut Pinot, a 12 c'è Richard Carapaz, a 13 Tadej Pogacar, a 19 Julian Alaphilippe, a 21 Emanuel Buchmann, a 33 Daniel Martinez e a 36 Mikel Landa e Nairo Quintana.

Per Sisal, detto dei primi tre che sono Roglic, Bernal e Pinot, ci sono poi Dumoulin a 9, Carapaz a 12, Pogacar a 16, Alaphilippe più alto a 66, Buchmann a 25, Martinez a 12, Landa a 66 e Quintana a 33.

Per Better, assodate le prime tre posizioni di favoriti per Roglic, Bernal e Pinot, c'è poi Dumoulin a 10, Carapaz a 12, Pogacar a 15, Alaphilippe a 65, Buchmann a 25, Martinez a 12, Landa a 50 e Quintana a 35.

Le quote, naturalmente, sono indicative e sono soggette a continue variazioni da parte degli operatori. Da specificare che la quota relativa a Daniel Martinez per gli operatori Sisal e Better viene inserita nella voce "altro".

Storicamente, il Tour de France è stata spesso una gara che, per la natura del suo percorso, ha favorito maggiormente i corridori forti a cronometro rispetto agli scalatori. Sarà da vedere come andrà questa edizione 2020, nella quale mancheranno alcune delle salite che hanno caratterizzato la corsa a tappe più importante del calendario ciclistico internazionale. È anche questo un aspetto da tenere in considerazione per la definizione della griglia dei favoriti.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!