Lasciata la Sicilia, dopo le prime quattro tappe, mercoledì 7 ottobre il Giro d’Italia inizia la risalita dello stivale dalla Calabria, con la quinta frazione da Mileto a Camigliatello Silano, su un percorso di ben 225 km con tre Gran Premi della Montagna.

Il percorso della 5^ tappa

La quinta tappa del Giro 2020, si correrà interamente in Calabria con l’interessamento delle province di Vibo Valentia, Catanzaro e Cosenza. La partenza è fissata da Mileto (VV), piccolo centro del vibonese, mentre l’arrivo è posto a Camigliatello Silano, località montana del comune di Spezzano della Sila (CS).

Dopo il tratto iniziale lungo la costa tirrenica, la carovana attraverserà la Calabria alla volta di Catanzaro Lido dove è posto il primo traguardo volante di giornata al km 80,2.

A seguire prima salita di giornata, il G.P.M. di terza categoria di Catanzaro, lunghezza 4 km e pendenza media del 4,7%.

Dopo una breve discesa, la strada tornerà a salire verso Tiriolo, per il secondo traguardo che assegna punti per la maglia azzurra di leader degli scalatori. Si salirà per 10,6 km al 5,3%. Da quel momento la tappa sarà caratterizzata da continui saliscendi fino a Cosenza, dove, al km 187,5 è posto il secondo traguardo volante di giornata, prima dell’inizio dell’ultimo G.P.M. di tappa, il Valico di Montescuro (1° categoria).

Il gruppo affronterà circa 24 km di ascesa per colmare un dislivello di 1366 metri e raggiungere quota 1618 metri s.l.m. La salita, abbastanza pedalabile nella prima parte, avrà il suo momento più difficile dopo 12 km, all’altezza del Santuario di San Francesco, quando la pendenza toccherà il 18%, per poi proseguire al 6% fino allo scollinamento.

Dopo la vetta, lunga discesa fino all’abitato di Camigliatello Silano, dove è posto il traguardo di tappa, in via Falcone e Borsellino.

Gli orari della 5^ tappa

La quinta frazione del Giro d’Italia 2020, in programma mercoledì 7 ottobre partirà alle ore 10:25 da Via Duomo di Mileto. Un breve tratto percorso ad andatura turistica, condurrà la carovana al km 0 posto sulla SS 18.

L’arrivo a Camigliatello Silano in Via Falcone e Borsellino, è previsto per le ore 16:30. Le medie orarie previste dall’organizzazione per questa frazione vanno dai 36 km/h ai 40 km/h, con una stima dell’orario di arrivo tra le 16.06 e le 16.47. Il villaggio degli sponsor dell’arrivo, sarà allestito in Via Roma

I precedenti delle sedi di tappa

Per il piccolo comune di Mileto, si tratta di un esordio assoluto come città di tappa, mentre l’arrivo di una frazione del Giro torna a Camigliatello Silano dopo 38 anni.

Nel 1982, infatti, l’undicesima tappa della corsa rosa terminò in questa località con la vittoria del francese Bernard Becaas, scomparso 20 anni fa in un incidente motociclistico. Fu l’ultima tappa con Francesco Moser in rosa, visto che nella frazione successiva a Campitello Matese, dovette cedere il primato a Bernard Hinault, che poi vinse il suo secondo Giro d’Italia.

La corsa rosa proseguirà poi giovedì 8 ottobre con la sesta tappa da Castrovillari a Matera di 188 km.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!