La Camera ha approvato il decreto legge 4/2015 sull'imu agricola senza cambiare una virgola al testo licenziato dal Senato. I voti favorevoli sono stati 272, i contrari 153 e 15 le astensioni. Alcuni tentativi di apportare modifiche "costruttive" provenienti dalla stessa maggioranza sono stati neutralizzati dalla vasta platea dei parlamentari favorevoli. Così è stato evitato il ritorno in Senato del decreto legge chiudendo, almeno per il momento, questa fase tormentata dell'imposizione dell'Imu sui terreni agricoli con criteri altimetrici

Sanatoria per Imu 2014

La sanatoria per l'Imu dovuta sui terreni per il 2014 resta in vigore anche nel testo definitivo del decreto; la tassa può essere pagata entro il prossimo 31 marzo.

Sulla base di quanto previsto dallo Statuto del Contribuente non saranno previste sanzioni per quanti nella precedente scadenza del 10 febbraio, a causa dell'incertezza normativa, sono stati indotti a errori nella definizione dell'importo versato o non hanno rispettato la scadenza. Previsto anche il diritto al rimborso o alla compensazione per i versamenti non dovuti. Altre agevolazioni riguardano l'esenzione dei terreni agricoli delle isole minori e la detrazione di 200 euro per i terreni di collina svantaggiati.

Ricorsi al Tar del lazio

Non c'è tregua per le controversie sull'Imu agricola che continua a essere oggetto di ricorsi al Tar da comuni che lamentano disparità di trattamento nell'applicazione di quest'imposta secondo parametri dell'Istituto di Statistica. Resta infatti aperto il contenzioso pendente presso il Tar del Lazio che intende approfondire le modalità di classificazione dei comuni con la richiesta all'Istat di "una dettagliata relazione".

I migliori video del giorno

Per il 17 giugno è stata fissata la trattazione in udienza pubblica di un ricorso presentato dall'Anci della regione Lazio e da 38 comuni. La pronuncia del tribunale riguarderà i comuni che, pur trovandosi nell'elenco Istat in posizione altimetrica maggiore rispetto ad altri esenti Imu, sono classificati non montani o parzialmente montani.