Whatsapp è l'applicazione di messaggistica più diffusa a livello planetario per comunicare velocemente con i nostri contatti. Ma negli ultimi tempi sono state svelate diverse falle relativamente alla capacità della chat verde di proteggere in maniera adeguata la sicurezza e quindi la privacy dei suoi utilizzatori. Ad esempio, di recente sono stati svelati da diverse riviste specializzate dei trucchi per poter identificare chiaramente il nome e cognome di chi ci "spia" in chat. Come pure quale metodo usare per entrare in Whatsapp in modalità offline e leggere comunque i messaggi pubblicati dagli altri.

Come identificare chi ci sta controllando

In effetti controllare una persona attraverso la chat più famosa al modo può essere molto difficile anche se non è impossibile. Occorre precisare che per controllare i movimenti di una persona serve sicuramente una forte motivazione. Di conseguenza, una cosa del genere non è poi così frequente e comune. Rimane però realmente fattibile.

Infatti, come fa notare il sito specializzato TecnoAndroid, qualunque soggetto privato ha la possibilità di scaricare sul proprio dispositivo mobile delle particolari applicazioni denominate genericamente tracker, termine anglosassone che letteralmente vuol dire "tracciatore". Ad esempio, dal Play Store di Google è scaricabile da tempo un'applicazione denominata Whats Tracker che può fornire informazioni dettagliate su chi visita il nostro profilo.

Ma ce ne sono moltissime in commercio sul web. In pratica, chi ci sta "spiando" attraverso un'applicazione tracker riceve una notifica ogni volta che entriamo o usciamo dall'app di messaggistica. Se riusciamo a indovinare quale app tracker sta usando questa persona e a scaricarla, potremo sapere in un attimo il suo nome e cognome.

Come leggere i messaggi della chat in offline

Per proteggere adeguatamente la nostra privacy, d'altra parte, conviene conoscere anche qualche trucco che viene utilizzato spesso per entrare in Whatsapp in maniera invisibile e leggere i nostri messaggi o quelli di altri utenti della nostra lista di contatti in modalità offline.

Ovviamente, per degli ovvi motivi di carattere legale, Whatsapp non può fornire un'opzione diretta per poter leggere i messaggi in modalità offline. Anche in questo caso chi intendesse farlo deve essere disposto, nella maggior parte dei casi, a scaricare dal web delle specifiche applicazioni, non facenti parte del marchio ufficiale dell'azienda, che permettono di non far apparire la nostra presenza online. D'altra parte, questo tipo di applicazioni presentano il limite di non far sapere nemmeno a noi se gli altri sono online o meno. Queste applicazioni forniscono informazioni anche sull'orario di accesso.

Comunque, come mette in evidenza la rivista online Investireoggi, esistono un paio di possibilità per entrare in chat in modalità offline senza bisogno di scaricare delle particolari applicazioni.

Nel primo caso occorre, prima di tutto, impostare la ricezione automatica delle notifiche. Il passaggio successivo è quello di disconnettersi temporaneamente dalla propria connessione Internet, sia essa quella interna del telefono o un wifi esterno. In questa maniera potrete rientrare sulla chat e vedere tutti i messaggi arrivati fino al momento della disconnessione, ma senza risultare online su Whatsapp.

Un'altro metodo che si può utilizzare per questo scopo consiste nel selezionare la modalità aerea. In questo modo gli altri utenti non potranno sapere che siete online semplicemente perché la modalità aereo non lo consente. Occorre aggiungere che, indipendentemente, da quale dei due metodi utilizziate per entrare in chat, non verrà aggiornato l'orario del vostro ultimo accesso.

Questo a causa del fatto che il Server non vi considererà mai entrati su Whatsapp.

Segui la pagina Whatsapp
Segui
Segui la pagina Google
Segui
Segui la pagina Android
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!