Dal lunedì a venerdì su Rai Due alla 14:00 va in onda il programma condotto da Caterina Balivo, Vieni da Me, che racconta storie di tutti i giorni, con protagonisti personaggi famosi e non. Nella giornata di ieri ospite l'attore luca capuano, che ha parlato della sua vita a 360 gradi, come quando ha rischiato di diventare un vegetale per via di un'incidente stradale.

Luca Capuano non era alla guida all'epoca dell'incidente

Luca Capuano è uno degli attori protagonisti de Il Paradiso delle Signore, fiction Rai che va onda dal lunedì al venerdì alle 15:30 ed ambientata in un grande magazzino degli anni Cinquanta.

Pubblicità
Pubblicità

A Caterina Balivo ha raccontato un momento critico della sua vita, visto che in seguito da un'incidente stradale ha rischiato di rimanere come un vegetale.

"Sono andato a ballare con degli amici. Abbiamo preso un cornetto e un bicchiere di latte, prima di metterci in viaggio verso casa, quando un uomo ci ha speronati. Io ero dietro e senza cintura di sicurezza. Ho sfondato il finestrino con la testa". Dunque niente alcool quella sera, ma una tragica fatalità che stava per rovinare la sua vita.

"Ci hanno soccorso portandoci in ospedale e ricordo solo questo momento, in quanto ho rimosso tutto e ho chiesto al dottore se con quella faccia potevo continuare a lavorare".

Luca ha sofferto per la malattia della moglie Carlotta

Non solo il brutto incidente tra le battaglie di Luca Capuano, visto e considerato che insieme alla moglie Carlotta Lo Greco ha affrontato un'altra durissima battaglia, che alla fine si è risolta nel migliore dei modi.

Pubblicità

La coppia ha due figli, Matteo e Leonardo, e la donna ha dovuto combattere contro una brutta malattia. "I momenti duri non mancano nella vita e aiutano a fortificare i rapporti, oltre a farti capire che a volte i veri amici sono quelli che ti abbandonano nei momenti complicati".

Luca ha temuto per la vita della moglie Carlotta: "I primi 20 giorni la paura era tanto, visto che ancora non si sapeva nulla. Il momento brutto è ormai alle spalle e ora sta bene e può condurre una vita normale".

Alla fine è arrivato un video-messaggio da parte della moglie: "Ciao Caterina, sono felice che Luca sia tuo ospite. Io mi concedo una serata di svago con i bambini, devi sapere che noi a Luca lo chiamiamo il controllore". Un messaggio molto carino e simpatico, che fa capire l'unità che c'è in questa splendida famiglia, che dopo tanta sofferenza sta vivendo un momento sereno e felice.

Leggi tutto