Terminato il Grande Fratello 16 con la vittoria di Martina Nasoni, alcuni dei protagonisti sono stati ospitati nel salotto di Barbara D'Urso. A Pomeriggio 5 questa volta la conduttrice ha chiamato Kikò Nalli e Ambra Lombardo per difendersi dall'ennesimo giudizio negativo di Cristiano Malgioglio.

L'opinionista del reality-show tramite un'intervista non ha usato mezzi termini per sparare a zero sulla coppia: "Un amore che durerà tre mesi. Quegli amori estivi, ma se dura sono felice". Nelle settimane scorse, il paroliere aveva criticato anche il bacio appassionato scambiato tra i due ex gieffini.

Una volta terminata la clip, l'hairstylist ha ribadito il suo amore per Ambra, ammettendo di aver trovato la persona giusta al suo fianco. Anche la Lombardo ha ammesso che un giorno vorrebbe arrivare all'altare con il suo uomo. In un secondo momento, l'ex marito di Tina Cipollari è sbottato contro Malgioglio: "Non conoscete la serietà di Chicco. So a cosa vado incontro, ma so anche come gestire la mia vita".

Alle affermazioni dell'ex gieffino, è seguita l'osservazione della professoressa siciliana: "Vorrei sapere se ciascuna coppia avrebbe avuto il coraggio di aspettare come noi". Ad ammonire le parole della Lombardo ci ha pensato Riccardo Signoretti, anche lui presente in studio.

Il direttore di Nuovo ha spezzato una lancia in favore delle altre coppie nate dentro la casa di Cinecittà.

Secondo Signoretti, ogni coppia ha i suoi tempi, non si può dire di essere una coppia più o meno brava solo per aver aspettato un paio di giorni in più: "Magari gli altri sono a casa ad amarsi, voi invece siete sotto i riflettori".

Con le parole del giornalista nel salotto di Barbara D'Urso, si è innescato un nuovo botta e risposta al vetriolo tra Kikò e Signoretti.

Kikò perde le staffe con Signoretti

Kikò Nalli dopo aver risposto alle frecciatine di Cristiano Malgioglio ha avuto un acceso botta e risposta con Riccardo Signoretti. L'ex gieffino ha invitato il giornalista a non parlare in questo modo della coppia, in sua presenza. A quel punto la risposta del direttore di Nuovo non si è fatta attendere.

Quest'ultimo ha ribadito di parlare senza problemi, poiché non ha paura di nessuno. Infine, Signoretti ha invitato il parrucchiere a non usare dei toni minacciosi anche perchè, si è riferito alla Lombardo e non a lui. Ma anche in questo caso, Kikò ha replicato: "Stai parlando della mia donna ed io la difendo".

Terminato il battibecco il giornalista ha specificato che, il suo non era un attacco alla coppia. Al contrario Signoretti ha sempre parlato bene di Ambra e Kikò, perché crede nel loro amore. Parole che non sono servite a nulla, poiché Kikò ha continuato a dire che non ha gradito alcuni attacchi alla sua donna.