Sono sempre più entusiasmanti le trame della soap opera di origini iberiche Una vita. Negli episodi che i telespettatori italiani potranno vedere la prossima settimana, ci sarà finalmente la resa dei conti per Ursula Dicenta. La darklady verrà internata in una clinica psichiatrica grazie a Samuel Alday per volere dell’arcigno padre Koval, giunto in Spagna proprio per far pagare alla figlia tutte le malefatte commesse.

Il minore degli Alday dopo essersi sbarazzato della matrigna comunicherà alla stessa che presto tornerà ad ostacolare la felicità della moglie Blanca e del fratello Diego uccidendo il nipote Moises.

Ursula rinchiusa in sanatorio, Arturo non si vuole operare

Le anticipazioni delle puntate che verranno trasmesse sulla rete ammiraglia Mediaset da lunedì 26 a sabato 31 agosto 2019, dicono che il colonnello Arturo annuncerà ai vicini che a breve perderà la vista.

Intanto Silvia rivelerà a Felipe di aver trovato un medico in grado di curare la malattia del suo amato. Flora consolerà Pena che si troverà ancora dietro le sbarre del carcere. Purtroppo quest’ultimo crederà che verrà condannato a morte. Nonostante ciò la sorella di Inigo non demorderà visto che chiederà all’Alvarez Hermoso di prendere le difese del vero Cervera. Successivamente Ursula si troverà faccia a faccia con suo padre Koval, arrivato ad Acacias 38 dopo essere stato corrotto con del denaro da Samuel.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Una Vita

L’anziano signore non avrà nessuna pietà per la figlia, dato che ordinerà al commissario Mendez di internarla in un istituto psichiatrico. Nel frattempo il dottor Taronji proporrà al Valverde di sottoporsi ad un intervento. Flora e Inigo si prepareranno per riaprire La Deliciosa, invece Lolita cercherà di convincere Felipe a difendere Pena. La Dicenta prima di essere rinchiusa al manicomio verrà a conoscenza dalla figlia Blanca che suo nipote Moises è vivo.

Lolita si arrabbierà con Antonito per aver trascurato il lavoro per realizzare i tergicristalli. Tutti gli abitanti vedranno Ursula essere prelevata dalla sua abitazione con indosso la camicia di forza. Blanca e Diego faranno sapere ai vicini che l’ex istruttrice è la responsabile del rapimento del loro bambino. Arturo non avrà intenzione di farsi operare, mentre Inigo non vorrà vendere la sua cioccolateria per consentire a Pena di essere difeso.

Samuel intenzionato ad uccidere il nipote, la scoperta di Diego

Nel contempo Ramon si arrabbierà con Antonito per aver finto di stare male. Diego e Blanca decideranno di trasferirsi a Huelva, invece Samuel andrà a trovare Ursula al sanatorio e le dirà che porterà al termine ciò che lei non è riuscita a fare. In particolare il minore degli Alday vorrà mettere fine all’esistenza di Moises. Blanca non sospettando affatto quali sono le intenzioni di suo marito gli proporrà di lasciare Acacias 38 con lei, Diego, e suo figlio.

Lucia farà ritorno da Salamanca e apprenderà che sua cugina Celia si è recata in Inghilterra per andare a trovare Tano. Susana inviterà Ramon a fare un’offerta per acquistare La Deliciosa, invece Arturo accetterà finalmente di farsi operare.

Samuel di dispererà per l’imminente partenza della moglie. I due fratelli Alday si divideranno l’eredità del defunto padre Jaime, mentre Inigo dirà al Palacios che la sua attività non è in vendita. Lolita sarà sempre più stufa di vedere Antonito interessato soltanto alla sua invenzione, mentre Susana consegnerà al Valverde una lettera da parte di Elvira, proprio quando l’uomo dovrà entrare in sala operatoria. Servante dopo aver appreso che l’esercito vuole commercializzare un nuovo tipo di cannone, temerà di poter diventare il bersaglio dei militari. Il detective Riera farà sapere a Diego di aver ricevuto notizie da Muniz, l’uomo che ha assaltato la carrozza su cui viaggiavano lui e Blanca. Felipe cercherà di capire come poter aiutare Pena. Il cognato di Blanca si accorgerà che la scrittura delle false missive di Jaime inviate da un centro termale situato in Svizzera corrisponde a quella del fratello Samuel.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto