Lucio Battisti è il grande protagonista dei filmati che andranno a comporre la puntata di Techetechetè, in onda su Rai 1 nella serata di martedì 10 settembre. L'ormai popolare trasmissione del primo canale Rai rende omaggio a uno dei cantanti più amati del panorama musicale italiano, un interprete apprezzato trasversalmente da uomini e donne e un personaggio che ha lasciato sicuramente delle tracce indelebili del suo passaggio.

Insieme al paroliere Mogol, l'indimenticabile artista di Poggio Bustone ha consegnato alla storia della musica italiana canzoni leggendarie e senza tempo, evergreen che hanno emozionato e continueranno ad emozionare tante generazioni di italiani.

Techetechetè celebra la voce di Lucio Battisti

La sera di martedì 10 settembre, a partire dalle 20:30, la trasmissione di vecchi filmati Techetechetè va in onda con una puntata dal titolo Lucio Battisti, l’amore cantato, curata da Michele Neri.

Nel corso della puntata verranno proposti videoclip di alcune esibizioni di Lucio Battisti, una delle voci più amate della musica italiana. Oltre che spezzoni di concerti e filmati di spettacoli televisivi, nel corso del programma verranno proposte anche interviste riguardanti la nascita di alcune tra le sue più celebri canzoni. Nel filmato postato in anteprima sulla pagina Facebook del programma, ad esempio, Battisti spiega all'intervistatore come nacque la musica di Acqua azzurra, acqua chiara, sicuramente uno dei suoi pezzi più famosi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv

Le canzoni più belle di Battisti

Le canzoni composte da Battisti e Mogol hanno fatto e continuano a fare da colonna sonora a gite scolastiche, primi baci, falò in spiaggia, celebrazioni di matrimoni e altre ricorrenze speciali. Può sembrare un'esagerazione dire che non c'è un solo italiano che non abbia un momento della sua vita collegato ad una canzone di Battisti, ma la potenza evocativa dei brani cantati dall'artista emiliano è così radicata nella cultura italiana da farlo diventare un vero e proprio mito, un astro che non smetterà mai di brillare nel firmamento della musica nazionale.

Nel novero delle canzoni più belle di Lucio Battisti figurano sicuramente la già citata Acqua azzurra, acqua chiara, il conviviale brano La canzone del sole, la malinconica I giardini di marzo, la poetica La luce dell'est, la speranzosa Io vorrei, non vorrei, ma se vuoi, oltre che tanti altri pezzi storici quali Emozioni, Il nostro caro angelo e Con il nastro rosa. Nell'ultimo periodo della sua carriera, infine, Battisti strinse un sodalizio artistico con il paroliere Pasquale Panella dal quale nacquero brani pregevoli quali Le cose che pensano e L'apparenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto