Ieri, venerdì 3 ottobre, è andata in onda la puntata dei Bootcamp di X Factor 2019, uno dei momenti in cui il talent show si fa più duro e più avvincente sia per i concorrenti che per la giuria. Il numero dei posti si è ridotto, gli switch sono stati improvvisi ed inaspettati e le emozioni degli aspiranti cantanti sono diventate più intense in vista di un unico obiettivo: arrivare agli Home Visit. Le categorie sono state assegnate da Alessandro Cattelan, che ha scelto Mara Maionchi come capo degli Over, Samuel come coach dei Gruppi, Malika Ayane per gli under uomini e Sfera Ebbasta alla guida delle under donne.

I quattro giudici hanno avuto l'arduo compito di decidere chi si guadagnava "la sedia" per la fase successiva e chi doveva lasciare il programma. Le scelte della giuria non sono sempre state condivise dal pubblico, che ha scatenato un po' di polemiche, soprattutto contro Samuel e Arianna, una concorrente delle under donne.

Le scelte di Sfera per gli Home visit di X Factor

I Bootcamp non sono stati affatto semplici per Sfera Ebbasta, dato che doveva selezionare cinque under donne tra sedici. Il trapper ha fatto sedere le prime aspiranti cantati, trovandosi poi ad averne troppe a metà delle esibizioni. Non sono stati pochi gli switch effettuati per arrivare a definire le concorrenti che dovranno esibirsi agli Home Visit, che sono Kimono, Mariam, Giordana, Beatrice e Sissi.

Invece quelle che sono state scartate sono Maria D'Amico, Lavinia, Maria Sitja, Miriana, Giulia, Sea, Martina, Matilde, Sara, Claudia e Arianna. Quest'ultima ha rimproverato il pubblico per i continui schiamazzi e per aver gridato il suo numero ogni volta che Sfera chiedeva di fare lo switch. Ma le polemiche non sono finite qui: Samuel è stato bersagliato dagli spettatori per le sue scelte.

I Bootcamp di Samuel: il pubblico protesta

I Bootcamp di Samuel sono stati piuttosto contestati. Il cantante dei Subsonica ha fatto esplodere una polemica mai vista prima da parte del pubblico. Sicuramente è già capitato che gli spettatori non condividessero le scelte di un giudice di X Factor, ma questa volta hanno continuato a protestare anche quando Samuel ha presentato la sua squadra al completo.

Tutto è accaduto quando Samuel ha deciso di eliminare i Keemosabe, un gruppo molto amato da pubblico e dai giudici. Da quel momento i "bu" degli spettatori sono aumentati e Samuel ha replicato a tono dicendo: "Non mi fate inc---". Poi, il giudice ha aggiunto: "E' vero che abbiamo mandato via una band che meritava di stare qui e chiedo un applauso per loro. Mi assumo le responsabilità". Però il pubblico ha continuato a protestare scagliandosi contro il frontman dei Subsonica: "Hai sbagliato, hai sbagliato". La decisione di sostituire i Keemosabe con i Seawords non è stata capita nemmeno da Mara Maionchi che ha chiesto spiegazioni al diretto interessato. Samuel ha spiegato: "Con loro non avei potuto fare tante altre cose.

L'ho fatto per loro, li avrei solo rovinati. Avrei fatto un mio percorso non un loro percorso". Insomma a quanto pare secondo Samuel, i Keemosabe avrebbero già trovato una loro identità musicale e quindi sarebbe un rischio stravolgerli con brani o esibizioni di un genere o di uno "stampo" differente dal loro.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina X Factor
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!