A tutti quelli che ogni giorno sui social seguono il gossip, i personaggi della televisione e dei programmi trash, sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di imbattersi in una pagina Instagram un po’ particolare, fatta di sole imitazioni: parliamo della pagina di Fabry Granata (il suo vero nome è Fabrizio Granata), molto seguita dai giovani. Nel giro di pochi anni lui, che è in fin dei conti un ragazzo normale come tutti quelli che lo seguono e guardano ogni giorno, è riuscito, imitazione dopo imitazione, a sapersi ritagliare nel mondo del web uno spazio tutto suo, con numeri che si attestano intorno ai 130mila followers.

Tutti apprezzano le sue imitazioni, comprese le stesse protagoniste degli sketch, come Mara Venier, Antonella Mosetti, Valeria Marini e anche Gemma del trono Over di Uomini e Donne.

Parla Fabrizio Granata, l'imitatore su Instagram

Fabry, quando e come nasce la tua passione per l’imitazione dei personaggi famosi? Il tuo primo video risale al gennaio del 2014.

Ho sempre imitato, pensa che imitavo anche la mia maestra e le collaboratrici della scuola materna. Su Instagram, poi, tutto è iniziato per gioco, ho registrato un video venuto bene, ho provato a metterlo sul social e da lì sono partite una serie di richieste e insomma, il resto si vede.

È curioso il fatto che come primo personaggio tu abbia scelto Barbara D’Urso: perché proprio lei?

Scelta precisa o puro caso? Il suo personaggio è molto ripetuto nei tuoi video. Perché?

In realtà non è una scelta precisa, è un personaggio, nel bene e nel male, con una forte personalità. Mi piacciono queste persone perché mi permettono di spaziare con la fantasia.

Oltre Barbara d’Urso imiti tantissimi altri personaggi, come Gemma Galgani, Mara Venier, Valeria Marini, Giulia e Cecilia fino ad Antonella Mosetti.

Ti è mai capitato, invece di ricevere una lamentela? Magari una star,che infastidita dall’imitazione ti ha chiesto di togliere il video?

Sì, ci sono un sacco di personaggi famosi che mi apprezzano e mi scrivono in privato, facendo i complimenti per le mie imitazioni. Nell’ultimo periodo, in particolare, con Gemma ci sentiamo spesso in direct.

No, per fortuna non mi è ancora mai successo e mi auguro che non accada. Barbara d'Urso, per esempio, qualche volta ha messo dei like a dei miei video (quindi penso apprezzi). Con la zia Mara ogni tanto ci scriviamo in direct, quindi tutto ok con lei. Lo stesso vale con gli opinionisti ed alcuni personaggi di Uomini e Donne; con Valeria Marini, addirittura,ci siamo scambiati il numero e a volte ci sentiamo. Con Giulia e Cecilia non ho mai avuto nessun contatto. Non so se mi ignorano di proposito o meno, ma, in ogni caso, a me va benissimo così.

Parlando proprio di Mara Venier, insieme a Barbara D’Urso lei è uno dei personaggi più imitati. Secondo te, quali sono i suoi punti di forza? Magari il suo punto debole, da un punto di vista professionale?

Zia Mara è spettacolare! Con lei è capitato di scriverci in privato, ma nulla di particolare. Penso che lei sia molto amata perché è spontanea, buffa, ed è questo che piace al pubblico. Se proprio dovessi trovarle un difetto? Forse è un disorganizzata con la scaletta, ma alla zia si può perdonare tutto!

Dietro a quello che noi vediamo sulla tua pagina c'è un lavoro mirato? Le battute le scrivi? Fai delle prove prima di girare il video vero e proprio?

In realtà, non ho il tempo di studiare tutto a tavolino. Se c'è qualche battuta in particolare me la segno, ma generalmente è tutto improvvisato. Non ci metto molto, quasi sempre in totale va via un'oretta e ovviamente mi gestisco con i miei tempi lavorativi e non.

Sul set delle tue imitazioni ti fai aiutare da qualcuno per le riprese o fai anche questa cosa in maniera autonoma?

Faccio tutto da solo, ormai ho preso i ritmi, ma se proprio dovessi avere bisogno di qualche aiuto (come nel gioco della mela o dell'uva nelle ultime puntate di Uomini e Donne), faccio entrare in camera la mia cuginetta Giorgia, che è l'unica che ha l'accesso in stanza quando registro.

Di Fabry come persona conosciamo poco e nulla. Cosa fai nella vita, oltre l’imitatore, nella vita? Potrebbe essere questo il tuo mestiere da grande?

Non so se potrà essere il mio mestiere; non pretendo nulla e prendo sempre ciò che viene. Al momento, però, faccio un lavoro che amo tantissimo, e che penso sia il più bello del mondo: lavoro con i bambini.

Ringraziamo Fabrizio per la disponibilità dimostrata a concedere questa intervista esclusiva. Sicuramente continueremo a sentir parlare di lui e delle sue divertenti imitazioni.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!