Paolo Brosio e la sua ostentata fede cattolica sono ancora oggetto di polemica negli studi di Live-Non è la D'Urso tant'è che la conduttrice è stata nuovamente costretta ad intervenire per riprenderlo in una puntata decisamente animata del talk-show, incentrata sui casi di cronaca relativi a "suore incinte e preti con le amanti". Stando a quanto dichiarato da Brosio, Barbara D'Urso avrebbe sempre cercato di interromperlo per far parlare gli altri ospiti in studio, tra cui Rebecca De Pasquale, Enrica Bonaccorti, Eleonora Giorgi e Carmelo Abbate.

E proprio con quest'ultimo Brosio ha perso le staffe, arrivando addirittura a fargli un gavettone in studio e precisando poi che si trattava di 'acqua benedetta'.

Liti furibonde, accuse e gavettoni

Nel corso della puntata di Live-Non è la D'Urso, Paolo Brosio è dunque tornato ospite in studio per discutere della delicata vicenda che riguarda i preti e suore che non seguono il voto di castità. "Se uno sceglie la vocazione religiosa sa che c'è la questione del celibato quindi deve accettare la castita" ha esclamato Brosio, esprimendo il suo totale disaccordo con Carmelo Abbate. Secondo lo scrittore, la chiesa si fonda sull'inganno, ma Brosio si è scagliato contro di lui, accusandolo di dire falsità.

"Tu sei un grande accusatore, sempre pronto ad accusare. Ricorda che il grande accusatore è Satana!" ha gridato il giornalista. Lo scontro non si è placato, tanto che Brosio ha chiesto alla D'Urso di zittirlo. "Io non zittisco nessuno. Tu hai detto la tua frase, si può passare la parola. Poi anche tu hai fatto il saltafosso e lanciavi l'acqua santa ai festini!" ha detto la padrona di casa a Brosio, facendo alcune allusioni sul suo passato prima di dedicarsi alla fede cattolica.

Ma l'intervento della conduttrice non lo ha placato e la querelle con Abbate non si è fermata alle sole parole. Ad un certo punto, infatti, Brosio gli ha scagliato addosso dell'acqua da una bottiglia: "E' acqua di Madre Speranza", ha specificato, prima di tornare a sedersi. Attimi di comprensibile imbarazzo con Carmelo Abbate che ha dichiarato di non lasciare lo studio "solo per rispetto di Barbara".

Sgomenta quest'ultima: "Ma si può lanciare dell'acqua santa così, al centro di uno studio?".

Il pubblico di Live sui social fa allusioni al passato di Brosio

Il pubblico di Live-Non è la D'Urso si è scagliato contro Paolo Brosio, ritenendolo incoerente con la sua attuale fede cattolica visto il suo passato pittosto trasgressivo. "Paolo Brosio una vergogna. Ha sbavato dietro a t... e c... fino a ieri. Oggi si è convertito vedendo la Madonna e difende tutto lo sc... che c'è nella chiesa, negano l'evidenza delle cose!" ha commentato duramente un utente di Twitter. "Potete mettere un tappo in bocca a Paolo Brosio? Paolè, è stato sottolineato prima, che pure tu hai fatto il saltafosso, non sei tutto 'sto santo!

Statte zitto, buon cielo!" ha rincarato la dose un altro. "Brosio dopo aver speso anche l’impossibile tra coca e mig.... Ora fedele cristiano e giudice supremo" ha twittato un altro telespettatore. Inoltre, qualcuno ha rivelato qualcosa in più su Brosio: "Paolo Brosio ha lanciato dell'acqua santa a uno che diceva di aver partecipato a dei festini gay in via della Conciliazione". Insomma, parole piuttosto "forti" sulla vita del giornalista che adesso avrebbe preso una svolta significativa, a suo modo di vedere, grazie alla sua fede in Dio.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!