Continua a fare compagnia al pubblico la telenovela iberica Una vita, in programma su Canale 5. Le vicende degli episodi delle prossime settimane saranno rivoluzionate da un salto temporale. Dopo ben dieci anni, Ramon Palacios (Juanma Navas) uscirà dal carcere, in cui venne rinchiuso con l’accusa di aver ucciso Celia (Ines Aldea). La liberazione del ricco borghese ovviamente scatenerà la furia di Felipe Alvarez Hermoso (Marc Parejo), che sarà ancora affranto per non avere più al suo fianco la sua dolce metà.

Il padre di Antonito, Maria Luisa, e della piccola Milagros, quando l’avvocato tornerà a puntargli il dito contro farà un gesto inaspettato. Il suocero di Lolita, oltre a non confessare a nessuno ciò che è successo veramente la notte in cui la commerciante di tinte per capelli esalò l’ultimo respiro, prenderà le distanze dalla sua famiglia a causa delle continue accuse del suo vecchio amico.

Una Vita, spoiler: Ramon arrestato, Felipe contro i Palacios

Gli spoiler delle puntate di 'Una Vita' che il pubblico italiano avrà modo di vedere prossimamente, annunciano che Ramon Palacios finirà in prigione con l’accusa di essere il responsabile della morte di Celia.

Quest’ultima perderà la vita nel disperato tentativo di rapire la piccola Milagros, per impedire alla piccola di trasferirsi a Parigi con il padre. A questo punto, il ricco borghese non avrà altra scelta che affidare la sua ultima erede a Maria Luisa e Victor. Felipe invece sull’orlo della disperazione profonda per aver perso la sua dolce metà, oltre a trascurare il suo lavoro e ad assumere la domestica Agustina al suo servizio, si sfogherà con l’alcool e con delle donne di facili costumi.

Inoltre l’Alvarez Hermoso sempre più certo che sua moglie sia passata a miglior vita per mano di Ramon, smetterà di avere qualsiasi tipo di rapporto con Lolita, che intanto diventerà la proprietaria della bottega Sueno con il marito Antonito.

Antonito fa scagionare il padre, l’Alvarez Hermoso certo della colpevolezza di Ramon

In diverse occasioni l’avvocato farà sapere di odiare a morte il Palacios, e la sua rabbia aumenterà quando il primogenito del borghese dopo aver venduto l’appartamento di Acacias 38 ai coniugi Josè Miguel Dominguez e Bellita del Campo, assumerà diversi avvocati per far scagionare il padre.

Il Palacios Senior riuscirà ad ottenere la grazia e quindi tornerà in libertà, precisamente quando nelle trame della soap ci sarà un salto temporale di dieci anni. Ramon dopo essersi ricongiunto con i propri cari, purtroppo farà i conti con l’ira di Felipe. Quest’ultimo completamente fuori di sé, si scaglierà subito contro colui che continuerà a considerare l’assassino della sua amata. L’Alvarez Hermoso non essendo riuscito a convincere il Palacios a sparire dal quartiere spagnolo, con l’aiuto di Lucia e Susana inviterà tutti gli abitanti a far isolare l’omicida di Celia.

Lolita perde numerosi clienti, il padre di Milagros alloggia nella pensione di Fabiana e Servante

Le donne del paese a gran sorpresa seguiranno alla lettera il consiglio dell’avvocato, rifiutandosi addirittura di continuare a fare degli acquisti nel negozio di Lolita. Nel frattempo Liberto, certo che il padre della piccola Milagros sia veramente innocente, farà sapere al diretto interessato di essere dalla sua parte. A supportare Ramon ci penserà anche la domestica Carmen, che trascorrerà vari momenti in compagnia del suo padrone nei giardini del principe. Il Palacios invece di difendersi si chiuderà in un incessante silenzio, evitando di raccontare cos’è accaduto il giorno in cui Celia è morta cadendo dalla finestra della sua abitazione.

Infine Ramon si adeguerà alla volontà dei residenti di Acacias 38 allontanandosi dai suoi familiari, visto che alloggerà nella pensione gestita da Fabiana e Servante.

Segui la nostra pagina Facebook!