In questi giorni, Amici - programma ideato e condotto da Maria De Filippi - ha ricevuto delle critiche sui social. Su Instagram, l'ex insegnante del talent Luciano Cannito ha deciso di fornire la sua opinione. Il danzatore professionista ha ammesso di non riuscire a comprendere come alcuni operatori di danza possano esprimere un giudizio negativo sulla scuola più famosa d'Italia.

Il precedente

Tutto è partito da un post pubblicato su Instagram da Mia Molinari. L'ex professoressa di danza di Amici aveva spiegato i motivi per cui ha abbandonato il talent.

Scendendo nel dettaglio, la danzatrice aveva riferito di non essersi mai abbassata alle dinamiche del programma. Una volta compreso che certe situazioni e condizioni avevano preso il sopravvento sul talent, aveva declinato il ruolo di insegnante di danza. Ovviamente, tali affermazioni erano finite al centro del clamore mediatico.

Tra i vari commenti ricevuti dalla coreografa, era apparso anche quello di Maria Zaffino. Quest'ultima - anche lei ex del programma - aveva fatto un plauso a Molinari: "La tua schiettezza l'ho sempre amata".

Il commento di Cannito

Su Instagram, Luca Cannito ha voluto esprimere il suo pensiero: il compagno di Rossella Brescia, dal 2012 al 2013 ha ricoperto il ruolo di insegnante di danza ad Amici.

Il 59enne ha precisato ha tutti possono esprimere il proprio pensiero. Il diretto interessato ha fatto notare che da vent'anni a questa parte il programma ideato e condotto da Maria De Filippi viene puntualmente bersagliato. Successivamente, Cannito ha spiegato che non esistono manifestazioni artistiche di serie A o di serie B.

Secondo il coreografo, esistono solo delle persone che scelgono cosa vedere sul piccolo schermo. A detta dell'uomo, al teatro sono impensabili le discussioni tra giudici e ballerini.

La stoccata ad alcuni professionisti

Nel proseguo del messaggio, Luca Cannito ha lanciato una stoccata ai professionisti che puntano il dito contro il talent show di Canale 5: "Faccio fatica a comprendere l'accanimento di alcuni operatori di danza".

Per il 59enne è incomprensibile sparare a zero su Amici: "L'unico programma popolare dove in tv si parla di danza".

Come spiegato dall'ex professore, grazie al talent di Maria De Filippi i telespettatori hanno avuto la possibilità di capire meglio il mondo della danza. Prima c'era gente che scambiava un coreografo con lo scenografo, gente convinta che i ballerini uomini fossero tutti gay o persone che pensavano che la danza fosse un hobby per eseguire il saggio alla fine dell'anno. Secondo Cannito, grazie al talent show in Italia sono nate tantissime scuole di danza.

Infine, il noto coreografo ha concluso con una stoccata ai detrattori di Amici di Maria: "Il programma non fa male alla danza come taluni sostengono".

Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!