Il mondo del #turismo sessuale non ha limiti, ecco l'ultima trovata tutta riservata agli amanti della vita spericolata e perché no, un po' piccante. Niente a che fare con l'atmosfera anni '80 dell'icona del romanticismo, Love boat. Nel fortunato telefilm le appassionate conquiste amorose erano sempre affiancate da una buona dose ironica. In questo caso l'ambientazione sarà tutta a sfondo erotico giocando con provocazioni e offrendo ai partecipanti ogni possibilità per soddisfare le proprie fantasie. #viaggi da sogno dedicati ai maggiori di 21 anni che vorranno godersela in mare all'insegna del divertimento sfrenato.

'Passioni in crociera'

La prima nave da #crociera che apre le porte a tutte quelle persone che abbiano voglia di sperimentare nuove emozioni.

Praticamente un vero e proprio club di scambisti in mare aperto. E come in ogni magico gioco ci sarà una sorpresa davvero appagante, condividere la cabina con la pornostar Pamela De Boni. Solo per il più fortunato e per tutta la durata del viaggio. Come nelle migliori occasioni, non poteva mancare il miglior cibo, champagne a go-go, e tanta musica. La nave del piacere parte il 20 febbraio da Civitavecchia per una otto giorno senza inibizioni, toccando i porti di Palermo, La Valletta, Barcelona, Marsiglia e rientro a Genova. I prezzi? Crediamo siano alti.

'Desire Cruise'

Dopo la dantesca esperienza della prima crociera invernale per scambisti, non poteva mancare una seconda. Sempre riservata alle coppie che vorranno fare nuove amicizie e a tutte quelle che sono rimaste a bocca asciutta, la Azamara Quest potrebbe essere la grande occasione.

I migliori video del giorno

Unica restrizione, non puntare i membri del personale, né tanto meno sull'equipaggio. -“Sono off limits”- spiega Rodrigo de la Peña, CEO di Original Gruop, azienda messicana che organizza il viaggio da sette indimenticabili notti. La partenza? Il 27 settembre 2017 da Venezia. Poi Ravenna, Spalato, Dubrovnik, Zadar, Koper e ritorno a Venezia. I prezzi? 3.200 euro per i poveri, e fino a 11mila euro per i più ricchi. Non proprio viaggi della speranza.