Ormai non ci sono più parole per descrivere la stagione fin qui della Fiorentina: neanche quando la Juventus uccideva i Campionati, si assisteva a gare dominate così dall'inizio alla fine, con partite chiuse già alla fine del primo tempo o poco più in là.

La Viola non ha preso goal fin qui in ben 7 delle 12 gare di Campionato, potendo vantare invece una media precisa di 2 reti realizzati a partita: una squadra che corre e pressa a tutto campo con tutti gli elementi della rosa, anche al 94' ed a risultato acquisito. Allenatore nettamente superiore al precedente con una rosa più ristretta, ed una squadra che come il suo tecnico ha grinta, qualità, intelligenza, sicurezza dei propri mezzi (con Montella anche quando si perdeva si era fatto sempre più del massimo secondo lui, per il portoghese possiamo giocarcela alla pari con tutte le big di Serie A invece), per un primo posto conservato ancora una volta (per la seconda sosta consecutva): anche se finisse stasera il Campionato, la Fiorentina sarebbe Campione d'Italia, visto il vantaggio negli scontri diretti sull'Inter!

Se i gigliati riusciranno a mantenere lo stesso ritmo nelle prossime gare ed al 2 Gennaio Paulo Sousa si troverà nello spogliatoio gli unici 2 giocatori che mancano a questa rosa, tutto potrà accadere.....

Oggi bravissimi tutti, ma una menzione particolare va a Bernardeschi, Borja Valero, Astori, Gonzalo Rodriguez ed Ilicic.

Sampdoria 0-2 Fiorentina 10' Ilicic (rig), 58' Kalinic

Pagelle

TATARUSANU 7-: inoperoso fino a 10 minuti dalla fine, quando compie una gran parata su uno svarione clamoroso di Roncaglia.

RONCAGLIA 6: solo 6 perchè dopo una gara perfetta, compie una leggerezza clamorosa a 10 minuti dal termine, fortunatamente senza conseguenze.

GONZALO RODRIGUEZ 7=: sempre in anticipo.

ASTORI 7=: insuperabile.

BERNARDESCHI 7: corre il triplo di tutti, pericolosissimo in fase offensiva (si procura anche il rigore che sblocca la gara), utilissimo in quella difensiva.

BADELJ 7=: padrone del centrocampo.

VECINO 7: rischierà anche l'espulsione, ma è una forza della Natura.

PASQUAL 5,5: solo passaggetti semplici oggi per lui.

Soffre la fisicità imponente del falloso De Silvestri, seppur l'ex viola sia al rientro dopo 5 mesi di stop.

BORJA VALERO 7=: primo tempo maestoso nel quale subisce almeno 10 falli, può permettersi il lusso anche di rifiatare nella ripresa.

ILICIC 7,5: goal, assist ed un'altra partita incredibile giocata a tutto campo.

KALINIC 7-: sbaglierà anche un goal facile nel primo tempo, ma si rifà nella ripresa con un altro goal. Di nuovo fa reparto da solo, prendendo botte e pressando tutto e tutti per 94 minuti.

ALONSO 6,5: l'età è dalla sua parte, rispetto a Pasqual.

MARIO SUAREZ 6,5: gioca solo una ventina di minuti, ma entra subito in partita, sfiorando un altro goal.

MATI FERNANDEZ n.g.

PAULO SOUSA 7,5: ha trasformato la squadra di Montella.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!