L'Inter continua a monitorare il mercato per la prossima estate, cercando di anticipare la concorrenza e regalare i rinforzi richiesti al tecnico, Stefano Pioli. Il reparto che verrà rinforzato, in primis, sarà quello della difesa, in particolar modo sulle fasce, dove la squadra ha mostrato maggiori pecche in questa stagione, in particolar modo dal lato del terzino argentino Cristian Ansaldi, che non ha dimostrato quanto fatto vedere la scorsa stagione con la maglia del Genoa.

Per questo motivo l'Inter sembra aver messo le mani sul terzino sinistro del Wolfsburg, ricardo rodriguez. Qualche giorno fa il direttore sportivo, Piero Ausilio, ha incontrato l'agente del giocatore, Gianluca Di Domenico, ponendo le basi di una trattativa da concretizzare a giugno. Lo svizzero è stato chiaro, vuole solo l'Inter, e lo ha dimostrato già a gennaio, quando ha rifiutato offerte provenienti da club anche molto blasonati come Paris Saint Germain, Arsenal e Marsiglia.

Il terzino sinistro adora l'Italia tanto da passarci spesso le vacanze e questo suo volere solo l'Inter ha colpito i dirigenti nerazzurri che si sono convinti a puntare tutto su di lui.

L'Inter ha cominciato le trattative con il Wolfsburg, avanzando una prima offerta da 15 milioni di euro più quattro di bonus ma al momento il club tedesco non si smuove dalla propria posizione: per acquistare Ricardo Rodriguez, infatti, bisogna pagare la clausola rescissoria di 22 milioni di euro inserita nel contratto che lega lo svizzero al club fino al 2019.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Rodriguez, tra l'altro, sta mostrando grande duttilità in questo periodo in Germania visto che, oltre che come terzino sinistro, sta dimostrando di poter giocare come difensore di centro sinistra in una difesa a tre, che è ciò che sta facendo nell'ultimo periodo. Ma il meglio di se lo da come terzino sinistro e all'Inter potrebbe riformare quella catena mancina che fece impazzire l'Inter in Europa League nel 2015, con Ivan Perisic davanti a lui.

Dopo l'esterno croato, quindi, l'Inter guarda ancora in casa Wolfsburg per sistemare definitivamente l'out sinistro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto