Novità importanti sul fronte calciomercato arrivano direttamente dall'Inghilterra. Nel giorno del match tra Juventus e Chievo Verona che va a precedere l'importantissima sfida di Champions League contro il Barcellona, si parla del prossimo possibile colpo della società piemontese, che vede come protagonista proprio un ex blaugrana. L'obiettivo della società di Corso Galileo Ferraris è ovviamente quello di continuare a vincere in Italia e provare ad imporsi anche in Europa. La 'Coppa dalle grandi orecchie' manca nella bacheca della Juventus da troppo tempo, e per raggiungere l'obiettivo si cerca con grande determinazione di rinforzare una rosa già forte, ma che necessita di ulteriori innesti per poter competere con le altre big del calcio europeo.

Vincere la più importante delle manifestazioni calcistiche continentali non è certamente cosa facile, per raggiungere l'obiettivo sono necessari nomi di spicco, dalla forte personalità e dalla grande esperienza internazionale.

La 'bomba' arriva dall'Inghilterra, ecco il nome dell'obiettivo

Secondo quanto riferiscono oltremanica, il calciomercato della Juventus non è assolutamente finito, anzi, si sta già pensando agli obiettivi per gennaio. Beppe Marotta e Fabio Paratici non hanno intenzione di perdere tempo, tant'è che si stanno valutando già i nomi importanti in vista di un possibile colpaccio. L'obiettivo è un big, attualmente in forza in Inghilterra, ma che fino a qualche stagione fa vestiva la maglia del Barcellona; a 'lanciare la bomba' è il 'The Guardian', secondo cui la società piemontese punta forte su Pedro, esterno d'attacco classe '87 cresciuto nelle fila del Barcellona e adesso in forza al Chelsea del tecnico Antonio Conte.

L'ex allenatore della Juventus, dopo un'estate deludente sul fronte arrivi, difficilmente vedrebbe di buon grado l'addio dello spagnolo, ma la società piemontese sembra davvero decisa a puntare sull'esterno offensivo, tanto da essere pronta all'assalto già nella sessione invernale. I bianconeri non si accontentano quindi di Douglas Costa e Federico Bernardeschi, ma continuano a cercare possibili rinforzi sulle corsie laterali in vista del possibile addio nella prossima estate del croato Mario Mandzukic, abbastanza avanti con l'età e soprattutto molto richiesto già da tempo in Turchia.

Lo spagnolo rappresenterebbe quindi un validissimo mix di esperienza, qualità e quantità che alla Juventus non guasterebbe affatto.