Dopo la battuta di arresto a causa del 3-1 subito al "Carlo Castellani" contro i padroni di casa dell'Empoli, il Foggia si rimette in marcia battendo 2-1 il Perugia e conquistando la prima vittoria casalinga del suo campionato di Serie B ConTe.it 2017/18.

Le statistiche

Prendendo come riferimento le statistiche elaborate da Sky Sport nel corso della partita, leggiamo che gli uomini di mister Stroppa hanno tenuto un maggiore controllo del pallone, anche se per poco di più rispetto al Perugia, con le percentuali che sono stimate rispettivamente al 51 e 49 per cento.

I padroni di casa hanno cercato meno la porta, calciando solamente 9 volte contro i 13 tentativi dei perugini, ma i "Satanelli" hanno avuto una media percentuale di precisione superiore: infatti sono stati 6 i tiri scoccati dai pugliesi che si sono rivelati indirizzati verso lo specchio della porta - il 66%, equivalente ad 1 solo tiro fuori ogni 3 -, mentre quelli degli umbri terminati nello spazio delimitato dai tre legni sono solamente 4, per una percentuale di poco superiore al 30%.

Altro dato da segnalare è quello dei falli commessi ed ammonizioni: nonostante il numero degli interventi ritenuti fallosi siano esattamente pari, 17 a 17, il Sig. Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano ha ammonito ben 6 calciatori foggiani - in ordine cronologico, Vacca, Coletti, Loiacono, Agazzi, Beretta e Gerbo - mentre ha estratto solamente 2 cartellini gialli a calciatori del Perugia, Bandinelli e Monaco, che sono però rimasti senza l'allenatore Giunti dal 35' del primo tempo in quanto allontanato per proteste.

Le curiosità

Il Foggia segna e subisce gol per la nona partita consecutiva, mentre nelle ultime tre partite il Perugia ha sempre incassato due o più reti (oltre a quelle subite dal Foggia, vanno segnalate le due a Brescia e le cinque nella scoppola casalinga subita contro la Pro Vercelli, ndr) riuscendo a segnarne solamente una a partita.

I "Grifoni", inoltre, hanno realizzato con Di Carmine il secondo gol su calcio di rigore di questa stagione (il primo fu quello del momentaneo 1-2 messo a segno da Cerri nella vittoria per 1-5 sul campo della Virtus Entella, ndr).

I "Satanelli" tornano a vincere tra le mura amiche in Serie B dopo più di 19 anni di attesa: non accadeva precisamente dal 3 maggio 1998, quando i gol di Oshadogan e Di Michele permisero ai dauni, allora allenati da Domenico Caso, di avere la meglio per 2-0 sul Padova.

Da segnalare anche che il Foggia non ha mai perso finora in casa in questo 2017: lo score è di 10 vittorie e 3 pareggi tra Lega Pro, Supercoppa Lega Pro e Serie B.

Gli umbri subiscono la 12^ sconfitta su 20 partite disputate allo "Zaccheria", rimandando ancora l'appuntamento con il primo successo in Serie B in casa del Foggia. L'ultimo successo perugino in capitanata risale al 18 marzo 2007, ma il match era valevole per il campionato di Serie C1 girone B.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!