La Juventus si trova nel suo buen retiro a Ferrara e si sta preparando in vista del match di oggi contro la Spal. I bianconeri, oggi, disputeranno l'ultima sfida prima di lasciar spazio il prossimo weekend alle nazionali. La Juventus, poi, potrà lavorare per qualche settimana in vista della ripresa della Serie A che è fissata per sabato 31 marzo, anche se nei prossimi giorni a Vinovo Massimiliano Allegri avrà a disposizione un gruppo un po' ristretto visto che i giocatori che andranno nelle rispettive selezioni saranno davvero molti. Prima però di pensare alle nazionali gli juventini dovranno concentrarsi sulla partita contro la Spal, un match nel quale Massimiliano Allegri non potrà contare su Medhi Benatia.

Benatia con il cuore vicino ai suoi compagni

Questa mattina, Blaise Matuidi ha condiviso un post su Instagram, nel quale sottolineava che l'obiettivo della Juve per la partita di oggi è quello di continuare a vincere. Poco dopo sotto la foto postata dal numero 14 bianconero è arrivato un commento da parte di Medhi Benatia che a causa della squalifica non potrà essere a Ferrara con i suoi compagni. Il difensore bianconero ha scritto questo messaggio a Blaise Matuidi: "Fratello mio con tutto il cuore sono con voi riportami i tre punti". Il gruppo bianconero si sa è molto unito e anche chi non è a disposizione come il difensore ex Bayern Monaco è sempre al fianco della squadra. Questa grande unione dello spogliatoio juventino si vede anche dalla risposta di Blaise Matuidi che sotto il messaggio inviatogli da Medhi Benatia ha scritto: "Noi siamo insieme fratello mio".

Juve con il 4-2-3-1 contro la Spal

Questa sera, come detto in precedenza, Massimiliano Allegri non potrà schierare Medhi Benatia che dovrebbe essere sostituito da Daniele Rugani. Il tecnico livornese, contro la Spal, utilizzerà ancora il 4-2-3-1 e fra i titolari oltre al numero 24 bianconero si rivedrà anche Alex Sandro. Il brasiliano non dovrebbe giocare però in difesa ma bensì in attacco.

Il numero 12 bianconero si dovrebbe posizionare nel tridente che agirà alle spalle di Gonzalo Higuain, insieme a Douglas Costa e Paulo Dybala. Per quanto riguarda il centrocampo, invece, si va verso una linea a due formata da Blaise Matuidi e Miralem Pjanic. Queste dunque sembrano essere le scelte di Massimiliano Allegri che però saranno confermate ufficialmente solo un'ora prima del fischio d'inizio del match contro la Spal.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!