L'Inter ha cominciato ufficialmente la stagione 2018-2019 con le prime 'sgambate' ad Appiano Gentile. Il nuovo team di Luciano Spalletti sta prendendo forma visto che in rosa sono già inseriti i nuovi acquisti: De Vrij e Asamoah nel reparto difensivo, Nainggolan a centrocampo e il duo Politano - Lautaro Martinez in attacco. Ma, secondo gli ultimi rumors di Calciomercato, il lavoro di Ausilio e della società non dovrebbe essere finito qui visto che ci sono ancora da piazzare almeno tre tasselli. L'obiettivo del club è avere la giusta quantità di calciatori per non soffrire gli impegni della prossima edizione della Uefa Champions League.

L'Inter cerca un terzino destro

L'Inter è ancora alla ricerca di un terzino destro per sopperire il vuoto lasciato da Joao Cancelo, adesso alla Juventus. Ad oggi il ruolo è ricoperto dal solo D'Ambrosio che in realtà sembra essere anche al centro di diverse indiscrezioni calciomercato. Ormai da un mese nella lista degli obiettivi dei nerazzurri c'è Sime Vrsaljko dell'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone. Come sostengono i colleghi di Sportitalia, la situazione dovrebbe sbloccarsi solo dopo la conclusione del Mondiale di Russia.

L'ex del Genoa è infatti impegnato nella massima competizione mondiale che lo vedrà scendere in campo - nella finale iridata - contro la Francia di Didier Deschamps. Non ci sono dubbi sulle qualità del calciatore che in questo Mondiale ha messo in risalto le sue capacità. In particolare quelle di assist-man. Nonostante sul suo conto ci siano diversi chiacchiericci, alla fine l'Atletico Madrid potrebbe accettare il prestito con diritto di riscatto proposto da Ausilio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

L'alternativa a Sime Vrsaljko

Per Sime Vrsaljko sarebbe un ritorno in Italia dopo l'esperienza al Genoa (per tre stagioni). Nel 2016 il calciatore aveva avuto l'occasione di mettersi in mostra con la maglia del Sassuolo. L'esperienza in Spagna l'ha consacrato definitivamente e sicuramente il suo eventuale arrivo non dispiacerebbe a Mauro Icardi che potrebbe trarne beneficio dalle giocate del croato, leader nel fornire palloni al centro dell'aria.

Sul calciatore sembra esserci anche il gradimento di Luciano Spalletti che non avrebbe alcun dubbio nel schierarlo da titolare nella sua formazione tipo, il 4-2-3-1. Se dovesse sfumare quest'operazione la pista più calda è quella che porta a Zappacosta del Chelsea. L'arrivo di Sarri come allenatore dei Blues sarà decisivo per capire se il suo profilo sia gradito o meno. Per arrivare all'italiano l'Inter avrebbe proposto anche uno scambio con il centrocampista Vecino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto