Fabio Paratici in questi anni di militanza in bianconero si è confermato come uno dei migliori dirigenti, non solo in Italia ma anche in Europa. L'esperienza maturata al fianco di Marotta è stata molto significativa, non solo in termini professionali, ma anche in termini personali, riuscendo a formare una delle migliori figure sportive del nostro calcio. Ieri, il ds bianconero ha presenziato a Rieti all'assegnazione del Premio Scopigno; nell'occasione, Fabio Paratici ha parlato di Juventus, nello specifico di mercato e di nomi che circolano nell'ambiente bianconero e ha rivolto, come ovvio che fosse, un pensiero all'ex dirigente bianconero.

Infine, inevitabile un commento ed una presa di posizione su Cristiano Ronaldo. Il portoghese al momento è al centro di vicende extra calcistiche che lo vedrebbero protagonista di un presunto stupro.

Fabio Paratici: 'Marotta all'Inter? Non mi stupirei'

Il ds bianconero, durante la cerimonia, ha voluto salutare Giuseppe Marotta. L'ex dg bianconero è da poco uscito dal mondo Juventus. Paratici saluta il suo mentore, con cui ha collaborato tantissimi anni, che in un certo qual modo ha rappresentato un vero e proprio padre.

Proprio Marotta sembra pronto a rimettersi in gioco presto in un top club e si vocifera che sulle sue tracce ci sia l'Inter, sempre più vogliosa di confermarsi come una possibile anti-Juve. La possibilità che l'ex collega possa abbracciare il progetto nerazzurro ed esser parte integrante della dirigenza interista non sorprende minimamente Paratici che riconosce la grandezza di Marotta a cui augura un futuro ancora felice.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Cristiano Ronaldo

Mercato Juve e Cristiano Ronaldo

Al ds bianconero è stata chiesta anche qualche informazione di mercato, soprattutto per quanto riguarda due nomi eccellenti come quelli di Pogba e Milinkovic-Savic. Sul laziale, Paratici si è espresso positivamente, ma dichiara di non aver mai parlato né con lui né con la società biancoceleste mentre, per quanto riguarda il giocatore dello United, il dirigente, nonostante le tante voci, ha dichiarato che non hanno mai pensato di riprendere il francese esploso con la maglia del club bianconero.

Inevitabile un commento anche su Cristiano Ronaldo, verso il quale la società ha dimostrato il pieno appoggio. Il portoghese, come afferma lo stesso Paratici, oltre ad essere un grande professionista, è molto sereno sia dentro che fuori dal campo e la sua prova ad Udine lo ha dimostrato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto