Mauro Icardi si è confermato leader indiscusso dell'Inter in questa prima fase della stagione. Del resto per il campionato italiano non è una novità visto che il capitano nerazzurro ogni anno fa registrare numeri record (lo scorso anno ha vinto la classifica capocannonieri con ventinove reti). Quest'anno l'attaccante ha dimostrato il suo valore anche in Champions League, competizione nella quale era all'esordio assoluto. L'attaccante argentino ha dimostrato di saper fare la differenza anche a livello internazionale come testimoniano le tre reti realizzate in quattro partite. Prestazioni che non sono passate inosservate e che hanno alimentato i rumors di mercato sul suo conto con il Real Madrid maggiormente interessato.

Forcing del Real Madrid

Il Real Madrid ha messo nel mirino Mauro Icardi. Le prestazioni in Champions League del centravanti argentino hanno convinto i blancos che può essere lui l'erede naturale di Karim Benzema- Quest'ultimo ha avuto un leggero calo di rendimento in questa stagione. L'Inter non sembra intenzionata a sedersi al tavolo delle trattative, soprattutto a gennaio, con la stagione ancora in corso. I nerazzurri sono in piena corsa sia in campionato, essendo terzi in classifica, che Champions League dove basterebbe un pareggio in casa del Tottenham per qualificarsi agli ottavi di finale.

La clausola rescissoria da centodieci milioni di euro potrebbe cambiare le carte in tavola la prossima estate. L'accordo è valido solo per l'estero e può essere esercitata dal 1 al 15 luglio.

Dall'Argentina sono sicuri che il Real Madrid, comunque, farà di tutto per portare nella capitale spagnola Mauro Icardi. A riferirlo è il direttore di Ok Diario, Eduardo Inda, che spiega come Maurito sia il secondo obiettivo di Florentino Perez dopo Eden Hazard, individuato come l'erede ideale di Cristiano Ronaldo.

La difficoltà della trattativa nasce dalla richiesta avanzata da Wanda Nara, moglie e agente dell'attaccante nerazzurro al club spagnolo (ingaggio superiore ai dieci milioni di euro).

Richiesta che, però, non sembra frenare il patron dei Blancos, pronto anzi a soddisfare ogni richiesta per regalare ai propri tifosi un attaccante di primissimo livello.

Rinnovo in fase di stallo

Inter che vuole blindare Mauro Icardi e per questo motivo sta discutendo il rinnovo di contratto. Sotto questo profilo la trattativa sembra essere in una fase di stallo.

Al centro delle discussioni c'è proprio la clausola rescissoria che il club nerazzurro in principio avrebbe voluto completamente rimuovere. L'entourage di Maurito, invece, al massimo vorrebbe alzarla a centocinquanta milioni di euro. Probabile, comunque, che in questi giorni possano esserci importanti novità magari approfittando proprio della sosta per le Nazionali. Insieme al rinnovo dell'argentino si discuterà anche di quello relativo al centrale slovacco Milan Skriniar, altro giocatore molto ambito sul mercato.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!