Il Calciomercato della Juventus è già in movimento per la prossima sessione. In estate i bianconeri proveranno a regalarsi un sogno che risponde al nome di Isco. I primi contatti tra le parti sono partiti e sembrano aver dato esito positivo ma tutto è ancora da costruire. Gli ostacoli infatti non mancano tra una concorrenza folta e agguerrita in arrivo soprattutto dall'Inghilterra e il futuro del Real Madrid in bilico, il rapporto tra Solari e il giocatore è pessimo ma se ci dovesse essere un cambio in panchina tutto potrebbe cambiare.

Calciomercato Juventus: segnali positivi per Isco

Il calciomercato della Juventus, ancora pienamente immerso nella sezione di gennaio, lancia uno sguardo al futuro per provare a pescare il jolly Isco. Per restate tra le migliori squadre d’Europa c’è bisogno di programmazione e così, mentre si cerca di risolvere l’intrigo Spinazzola-Darmian, Paratici prova a muoversi verso la Spagna per regalare ad Allegri uno tra i trequartisti migliori in circolazione. Le ultime notizie regalano speranze ai tifosi bianconeri, ieri ci sarebbe stata una netta apertura del giocatore al trasferimento a Torino: questo non vuol dire che Isco abbia scelto la Juve come sua prossima destinazione, ma il “sì” è arrivato per iniziare una trattativa che potrà decollare oppure no a seconda di quelle che saranno le proposte delle parti.

Questo importante segnale è solo l’ultimo di una lunga serie che arriva da Madrid. Il centrocampista iberico è ormai ai ferri corti con Solari che lo ha schierato con il contagocce facendolo entrare sempre dalla panchina in Liga e dandogli la maglia da titolare solamente nell'inutile e disastroso match di Champions League contro la Dinamo Mosca, perso 3-0 in casa. Non solo il tecnico argentino ma anche lo spogliatoio blancos secondo alcuni rumors avrebbe scaricato il giocatore.

Isco alla Juventus: non è tutto così semplice nel calciomercato

Con questo scenario sembra tutto apparecchiato per il prossimo colpo di calciomercato della Juventus invece gli ostacoli non mancheranno.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Il primo problema da affrontare per la dirigenza bianconera sarà la concorrenza. Non è un mistero che Isco sia uno dei giocatori preferiti di Guardiola che una volta capita la situazione non tarderebbe a gettarsi sul suo pupillo. I citizens hanno casse piene, nessuna paura di spendere sia per il cartellino che per l’ingaggio e ambiscono a traguardi di primissimo livello, insomma sono un club da tenere sempre d'occhio in sede di trattativa. Secondo i media inglesi anche il Manchester United potrebbe provare l’affondo e poi c’è il Chelsea che rischia seriamente di perdere Hazard che sembra essere lontano dal rinnovo e strizza da tempo l’occhio al Real Madrid.

Infine c'è chi nelle ultime ore ha accostato il fantasista all'Inter con Marotta pronto a fare lo sgambetto a Paratici. Un altro problema per la Juve riguarda proprio i blancos, il ruolino di marcia di Solari è pessimo e difficilmente Florentino Perez vorrà continuare con l’argentino anche il prossimo anno. Un nuovo allenatore, con Low che sembra in pole position, potrebbe decidere di tornare a puntare forte su Isco bloccando così ogni possibile discussione. Terzo ostacolo è il prezzo ma questo forse, per una volta, è quello che meno preoccupa: il costo del giocatore sarebbe vicino ai 100 milioni e ascoltando le cifre che girano negli ultimi anni per uno come lui la tripla cifra sarebbe addirittura accettabile.

Dopo Ramsey, già acquistato a parametro zero dall'Arsenal, il calciomercato della Juventus torna a muoversi a centrocampo, ora il mirino è puntato su Isco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto