Uno dei grandi obiettivi dell'Inter nella prossima sessione estiva di Calciomercato sarà quello di rinforzare il centrocampo. Si tratta del reparto che ha mostrato maggiori carenze in questa prima parte della stagione, sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista qualitativo. I nerazzurri, infatti, hanno pagato i problemi fisici e non solo di Radja Nainggolan, che comunque è pronto a tornare in campo dal primo minuto questa sera contro il Sassuolo.

Non è un caso, d'altronde, che fino alle ultime ore della scorsa sessione estiva il club meneghino abbia provato a portare a casa un giocatore del livello di Luka Modric, centrocampista croato del Real Madrid che potrebbe tornare di moda a luglio. Ma oltre a Modric, un altro nome cerchiato in rosso sui taccuini di Piero Ausilio e Giuseppe Marotta è quello di Nicolò Barella.

L'Inter tratta Barella

L'Inter ha deciso di accelerare la trattativa per accaparrarsi dal Cagliari il giovane centrocampista Nicolò Barella.

Il classe 1997 si è confermato su alti livelli in questa stagione, conquistando anche la maglia della Nazionale italiana, con la quale è stato subito eletto tra i migliori in campo all'esordio. Prestazioni che, tra l'altro, hanno attirato anche l'attenzione di top club esteri, su tutti il Chelsea. I Blues, infatti, hanno fatto più di un sondaggio in queste settimane, ma i sardi sono rimasti sui propri passi, rimandando ogni discorso alla prossima estate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Rifiutata anche un'offerta del Napoli, da venticinque milioni di euro più i cartellini di Marko Rog e Ounas.

E per la prossima estate i nerazzurri sembrano balzati in pole position. C'è stato già un incontro tra Marotta, Ausilio e il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini. La valutazione, al momento, è di cinquanta milioni di euro ma l'Inter vuole chiudere per evitare di scatenare un'asta tra qualche mese, facendo inevitabilmente lievitare il prezzo del suo cartellino.

Richiesta e offerta

Il Cagliari, come detto, valuta Nicolò Barella intorno ai cinquanta milioni di euro ma ha fatto sapere di essere disposto a trattare solo per la prossima stagione, non volendosi privare di un elemento così importante a campionato in corso. In questo senso, l'Inter potrebbe inserire nell'affare almeno una contropartita tecnica, visti i tanti giovani talenti che potrebbero interessare al club rossoblu.

Uno di questi è Andrea Pinamonti, in prestito al Frosinone e accostato al Cagliari già la scorsa estate, valutato intorno ai dieci milioni di euro. Occhio anche a Xian Emmers, fantasista belga in prestito alla Cremonese, che sarebbe potuto entrare nell'affare Nainggolan a giugno scorso, quando la Roma preferì puntare poi su Zaniolo. Giulini, comunque, pur essendo disposto a inserire una contropartita, ha fatto sapere che la parte monetaria dovrebbe aggirarsi intorno ai quaranta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto