Lazio-Juventus è stato è il posticipo della ventunesima giornata di Serie A, giocata domenica sera alle ore 20:30.

I bianconeri hanno vinto per 2-1 al termine di un match molto combattuto fino alla fine.

Primo tempo

La squadra biancoceleste grazie al suo modulo offensivo e al pressing ha messo in difficoltà i bianconeri fin da subito.

Lazio infatti padrona del campo e del gioco nel primo tempo, la prima occasione importante è arrivata al 12' con Wallace su calcio d'angolo, ma Szscesny si fa trovare pronto e allontana. Un minuto prima infortunio alla caviglia per Bonucci, che sarà poi costretto a uscire al 40'.

Al suo posto subentra Chiellini, leader della difesa juventina. Lazio che attacca e si procura quattro calci d'angolo in pochi minuti. Al 38' occasione pericolosa con Parolo dalla distanza, ma il portiere avversario gli nega la gioia del goal. Al 43' altra opportunità: Immobile in area di rigore si procura lo spazio per calciare in porta, ma la palla viene mandata in calcio d'angolo da Rugani che salva sulla linea di porta.

Secondo tempo

Seconda frazione con la Juventus che sembra più frizzante e vogliosa di trovare l'occasione per colpire, ma invano, perchè è sempre la Lazio padrona della partita. Al 59' infatti proprio su corner battuto da Luis Alberto arriva il goal del vantaggio: Rugani e Ronaldo lisciano la palla, sulla sfera arriva Can che fa un clamoroso autogoal.

Al 64' occasione per Immobile, davanti al portiere fallisce un goal piuttosto clamoroso, che avrebbe forse potuto chiudere la gara.

A questo punto arrivano due cambi che risulteranno fondamentali per la Juventus: l'ingresso di Cancelo per Douglas Costa e quello di Bernardeschi per Matuidi.

Al 74' arriva il pareggio bianconero: Dybala lancia Bernardeschi, il quale mette al centro e trova ancora Dybala che calcia di prima, Strakosha respinge, ma sulla ribattuta si avventa Cancelo che insacca e fa 1-1.

Primo goal del portoghese con la Juventus.

All'87' dopo uno spunto di Bernardeschi, Cancelo viene messo giù da Lulic e l'arbitro fischia il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Ronaldo che realizza freddamente con un tiro forte e centrale. Juventus che vince 1-2 e batte la Lazio allungando in classifica a +11 sul Napoli.

Analisi della gara

Prestazione non all'altezza delle precedenti quella gli uomini di Allegri che hanno trovato una Lazio vogliosa di vincere la gara, ma poco fortunata. I cambi hanno fatto la differenza è il tecnico bianconero si è mostrato ancora una volta abile e a ribaltare partite assai complicate.

La Lazio dovrà ripartire da questa prestazione, anche se non è arrivato il risultato sperato, ora la squadra di Inzaghi è già proiettata già all'incontro di Coppa Italia giovedì contro l'Inter.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!