Da diverse settimane la Juventus è a lavoro per assicurarsi Aaron Ramsey. Già nei giorni scorsi si parlava di un accordo praticamente ad un passo tra il gallese e il club bianconero. Adesso, ormai, non sembrano più esserci dubbi e Aaron Ramsey, da giugno, vestirà la maglia della Vecchia Signora. Infatti, Fabio Paratici dopo la Supercoppa del 16 gennaio formalizzerà gli ultimi accordi con gli agenti del giocatore che così firmerà il contratto che lo legherà alla Juve.

Pubblicità
Pubblicità

Dunque per i bianconeri arriverà un rinforzo importante per il centrocampo visto che il gallese è una mezzala di qualità e soprattutto di inserimento. Ramsey è un centrocampista con il vizio del gol e potrà essere molto utile alla Juve che così aggiungerà in rosa un altro tassello pregiato.

Ramsey potrebbe già sostenere le visite mediche dopo la Supercoppa

Aaron Ramsey, dopo la Supercoppa del 16 gennaio, stando a quanto afferma Gianluca Di Marzio, si legherà alla Juventus.

Pubblicità

Il giocatore e i bianconeri formalizzeranno gli accordi presi nelle ultime settimane la prossima settimana. Resta ancora da capire se a questo incontro, oltre ovviamente a Fabio Paratici e agli agenti del gallese, parteciperà anche lo stesso centrocampista gallese. Se fosse così Aaron Ramsey potrebbe già sostenere le visite mediche con la Juve. In caso contrario, il giocatore firmerebbe il contratto e poi i test medici li svolgerà a giugno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Quello che ormai sembra essere certo è che Aaron Ramsey vestirà la maglia della Juventus.

La Juve non vuole cedere Kean

Moise Kean è sicuramente uno dei giocatori più promettenti del panorama italiano. Il ragazzo, classe 2000, la scorsa estate è rimasto nella rosa della Juventus e nella prima parte di stagione non ha trovato molto spazio. Adesso Kean è richiestissimo da molti club, ma Fabio Paratici non sembra intenzionato a privarsi del giocatore.

Infatti, nella giornata di ieri, il direttore sportivo juventino ha ricevuto una proposta di prestito per Moise Kean da parte del Chievo Verona. Questa richiesta, però, è stata respinta dalla Juventus. Dunque, per il momento, l'attaccante classe 2000 non lascerà Torino. La squadra di Massimiliano Allegri, infatti, adesso inizia un periodo molto intenso fra Coppa Italia, Supercoppa, Serie A e Champions League.

Pubblicità

Perciò il tecnico livornese vuole avere più soluzioni possibili. Moise Kean sicuramente nelle prossime settimane potrebbe trovare più spazio e magari giocare qualche spezzone di gara.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto