Uno dei grandi protagonisti della cavalcata che lo scorso anno ha portato l'Inter in Champions League è stato sicuramente il fantasista brasiliano Rafinha Alcantara. Il giocatore era arrivato a gennaio in prestito con diritto di riscatto fissato a trentotto milioni di euro e, dopo un breve periodo di apprendistato, è diventato intoccabile nello scacchiere tattico di Luciano Spalletti. In quattro mesi, Rafinha ha realizzato due reti per poi tornare in Catalogna. La società nerazzurra, infatti, non ha potuto esercitare il diritto di riscatto essendo legata ai parametri imposti dal fair play finanziario e così ha dovuto puntare su Radja Nainggolan, anche perché, da luglio in poi, il Barça non ha voluto saperne di sedersi al tavolo delle trattative.

I tifosi chiedono il ritorno

Rafinha ha sicuramente lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi dell'Inter. Non è un caso che, per tutta l'estate e non solo, si sia invocato il suo ritorno. Anche nei mesi successivi, tra settembre e ottobre, infatti, si parlava del possibile ritorno del fantasista brasiliano a Milano. Proprio quella mossa ha cambiato la stagione dell'Inter lo scorso anno e chissà che non avrebbe potuto farlo anche in questa stagione. Operazione resa impossibile dal brutto infortunio subito da Rafinha, che è stato costretto ad operarsi al ginocchio e la cui stagione è finita con largo anticipo.

Innegabile pensare che un Rafinha, oggi, farebbe molto comodo all'Inter viste le difficoltà che i nerazzurri stanno riscontrando in mezzo al campo.

Lo stesso Radja Nainggolan, che doveva essere il fiore all'occhiello della campagna acquisti estiva, ha deluso ampiamente le aspettative fino a questo momento.

Sul proprio profilo Twitter il giocatore del Barcellona ha postato una foto in cui mostra come sia al lavoro per recuperare dall'infortunio. E proprio sotto a questo post si sprecano i commenti dei tifosi dell'Inter, che chiedono il suo ritorno a Milano.

Rafinha legato all'Inter

Il legame tra Rafinha e l'Inter non è stato mai negato dal brasiliano che, anzi, ha sempre manifestato la propria volontà di voler tornare a Milano un giorno. Un ritorno che potrebbe anche non essere impossibile già la prossima estate. Il fantasista brasiliano, infatti, ha il contratto in scadenza a giugno 2020 e in passato ha già rifiutato il rinnovo.

Questo, unito all'infortunio subito due mesi fa, non fa altro che influenzare il suo valore di mercato. Impossibile, d'altronde, che il Barcellona possa chiedere la stessa cifra richiesta lo scorso anno, intorno ai trentotto milioni di euro. La valutazione del brasiliano, attualmente, si aggira tra i quindici e i venti milioni di euro. E chissà che il sogno dei tifosi dell'Inter non possa diventare realtà tra qualche mese.