Edin Dzeko è sempre più vicino a diventare un giocatore nerazzurro nella prossima sessione di Calciomercato. A rivelare l'indiscrezione, ripresa da diverse altre testate giornalistiche, è stata la Gazzetta dello Sport. Secondo quanto pubblica il quotidiano sportivo rosa, tra il giocatore bosniaco e la società nerazzurra ci sarebbe della reciproca e profonda stima. Dato che, difficilmente, Dzeko rimarrà a Roma la prossima stagione, Giuseppe Marotta e Piero Ausilio starebbero lavorando in tandem per portare a buon fine la trattativa con la società giallorossa. Forti anche del fatto che ci sarebbe stato l'ok del giocatore stesso per il suo trasferimento.

La chiamata di Dzeko a Redzepagic

A questo scopo l'attaccante bosniaco in questi giorni avrebbe avuto diversi contatti telefonici e non con il proprio agente Irfan Redzepagic. Anche grazie alla sosta di campionato obbligatoria per le qualificazioni agli Europei 2020 si sono intensificati i colloqui tra le due società. Molto probabilmente, come fa notare la Gazzetta dello Sport per portare a termine definitivamente la trattativa le due società attenderanno il periodo dopo Pasqua.

Tanto più che, il prossimo 20 aprile è in programma lo scontro diretto tra Inter e A.S. Roma che dovrebbe mettere in chiaro quali saranno le gerarchie della prossima Champions League. Ma, certamente, le condizioni per chiudere positivamente l'affare un anno esatto dopo quello di Nainggolan ci sono tutte.

Inter favorita rispetto ad altre pretendenti

Ultimamente, comunque, su Edin Dzeko si sarebbero mossi anche altri club, soprattutto inglesi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

Ad esempio, sia il West Ham che l'Everton avrebbero fatto sapere alla A.S. Roma di essere interessate a rilevare il cartellino del giocatore. D'altra parte, il giocatore avrebbe espresso il desiderio di rimanere in Italia in caso di cessione.

D'altra parte, è evidente che in questo momento Dzeko non si sentirebbe molto valorizzato alla Roma. Di conseguenza, come accennato sopra, la cessione sembra essere la soluzione più probabile.

Nello stesso tempo l'interesse dell'Inter arriverebbe proprio al momento giusto e coinciderebbe con i desideri del giocatore. Infatti, il club nerazzurro garantirebbe all'attaccante di continuare a giocare ad alti livelli. Inoltre, anche dal punto di vista economico - finanziario l'operazione sarebbe fattibile. Infatti, lo stipendio del bosniaco, circa 4,5 milioni di euro netti a stagione, è alto ma comunque nelle possibilità della società nerazzurra.

L'inter, poi, offrirebbe a Dzeko molto probabilmente un contratto triennale. Infine, la scelta di Dzeko sarebbe giudicata ottima anche per delle motivazioni squisitamente tecniche. Infatti, secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, l'attaccante bosniaco potrebbe completarsi benissimo con Lautaro Martinez nel caso dell'addio definitivo di Mauro Icardi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto