La Juventus è concentrata sul finale di stagione, anche se la dirigenza juventina inevitabilmente sta già facendo alcune valutazioni sul mercato. In particolare in questi giorni ai bianconeri è accostato il nome di Federico Chiesa. Il talento azzurro piace a molti club anche se la Fiorentina non si priverà di lui a cuor leggero. Del futuro di Federico Chiesa ne ha parlato Niccolò Ceccarini, direttore di RMC Sport, a Radio Marte affermando che solo la Juve potrebbe permettersi di arrivare al giocatore viola.

Pubblicità

Ceccarini parla del futuro di Chiesa

Niccolò Ceccarini direttore di RMC Sport è intervenuto a Radio Marte per parlare di uno dei giocatori che potrebbe essere più ambito sul mercato nella prossima finestra di mercato ovvero Federico Chiesa. Il giornalista ed esperto di mercato ha spiegato qual è la posizione della Fiorentina in merito al suo talento: "Chiesa? Il Napoli non si è defilato, ma la Fiorentina chiede tanti soldi". Su Federico Chiesa ci sarebbero molte squadre dalla Juve, al Napoli fino all'Inter.

Per Niccolò Ceccarini però il club di Andrea Agnelli sarebbe l'unico in grado di soddisfare le richieste economiche dei Viola: "L’Inter non è in pole, - ha spiegato Ceccarini direttore di RMC Sport - solo la Juve può prenderlo soprattutto se cede Douglas Costa".

Intanto la Juve pensa al campo

In questa pausa per le nazionali si parla molto di mercato, ma la Juve sembra soprattutto concentrata sulle questioni di campo. Massimiliano Allegri è alle prese con le assenze dei quindici nazionali e per questo motivo ha deciso di lasciare liberi i giocatori che non sono stati chiamati dalle rispettive selezioni.

Pubblicità

Dunque Mario Mandzukic, Emre Can, Daniele Rugani e Carlo Pinsoglio si godono un po' di relax ma stanno anche svolgendo dei programmi di lavoro personalizzato. I quattro bianconeri puntano a migliorare la loro forma fisica per essere al top in vista delle gare di campionato e di quelle di Champions League. In particolare Mario Mandzukic deve ritrovare la brillantezza visto che è uno degli uomini chiave per Massimiliano Allegri e nelle sfide contro l'Ajax potrebbe essere decisivo. Il numero 17 juventino nel 2019 non ha ancora segnato e dunque chissà che non possa sbloccarsi nei match dei quarti di finale di Champions League contro gli olandesi.

Mandzukic e compagni si rivedranno alla Continaasa martedì 26 marzo per preparare la sfida contro l'Empoli.