Martedì 26 marzo i cancelli della Continassa si riapriranno per accogliere i giocatori della Juventus che riprenderanno gli allenamenti. In quella occasione, Massimiliano Allegri ritroverà anche i primi nazionali di rientro dagli impegni con le rispettive selezioni. Dunque il tecnico livornese potrà iniziare a mettere nel mirino la sfida contro l'Empoli. Martedì, la Juve valuterà anche le condizioni di alcuni infortunati. In particolare la situazione che più preoccupa è quella di Douglas Costa. Il brasiliano ieri è stato sottoposto a nuovi accertamenti per capire come procede il recupero dal problema muscolare.

Al momento il giocatore è ancora in dubbio per la Champions e la prossima settimana farà nuovi controlli.

Douglas Costa a rischio per la gara contro l'Ajax

La Juve punta ad avere tutti i suoi giocatori al top della forma per le due sfide di Champions League contro l'Ajax. I bianconeri, infatti, vogliono raggiungere la semifinale della massima competizione europea e per questo motivo l'obiettivo dello staff juventino è quello di far recuperare gran parte dei calciatori infortunati. La situazione, però, che preoccupa maggiormente è quella di Douglas Costa. Il brasiliano è fuori da più di un mese e resta ancora in dubbio per la gara contro l'Ajax. Infatti, ieri il brasiliano ha fatto dei nuovi controlli che hanno evidenziato un miglioramento ma sarà necessario sottoporlo a nuovi esami che probabilmente verranno fatti la prossima settimana.

Dunque al momento Douglas Costa è a rischio per i quarti di finale di Champions League.

Khedira punta l'Ajax

Massimiliano Allegri e i suoi ragazzi alla ripresa degli allenamenti che è fissata per il 26 marzo metteranno nel mirino la gara contro l'Empoli, ma inevitabilmente penseranno anche alle sfide di Champions contro l'Ajax.

Chi ha messo nel mirino i match contro gli olandesi è Sami Khedira. Il tedesco dopo l'operazione al cuore è stato sottoposto ad una visita cardiologica ed ha ricevuto il benestare per riprendere l'attività agonistica. Adesso il numero 6 bianconero potrà riprendere a lavorare con i compagni. Il tecnico livornese adesso dovrà decidere quando metterlo in campo, ed la gara giusta per farlo potrebbe essere quella contro il Cagliari.

Il 2 aprile Khedira potrebbe giocare uno spezzone di partita proprio per rimettere minuti nelle gambe. Una volta che ritroverà la forma il tedesco potrebbe essere una valida alternativa a centrocampo e Massimiliano Allegri potrebbe utilizzare la sua esperienza anche in Champions League. Khedira è tornato e adesso punta dritto verso le gare contro l'Ajax.