La cessione di Pjanic è uno degli argomenti più caldi del Calciomercato della Juventus e i dirigenti bianconeri hanno già stilato una lunga lista di possibili sostituti. Il bosniaco, dopo tre anni, con oltre 130 presenze e 19 gol nella Vecchia Signora, la prossima estate dovrebbe lasciare Torino per trasferirsi lontano dall’Italia e creare una grossa plusvalenza visto che nel 2016 fu pagato “solo” 32 milioni. Le pretendenti al regista che ha fatto le fortune della squadra di Allegri non mancano.

Il Manchester City di Guardiola lo ha messo nel mirino da tempo, il Real Madrid ha iniziato a corteggiarlo e anche il Paris Saint Germain più volte è stato accostato al centrocampista ex Roma. La Juve aspetta un’offerta tra gli 80 e i 90 milioni di euro per lasciare campo libero a chi arriverà a quella cifra e poi si getterebbe sui tanti profili vagliati per la sostituzione. La sensazione è che, a prescindere da quale sarà il prossimo allenatore dei Campioni d’Italia, Pjanic verrà ceduto e sostituito da un giocatore con caratteristiche diverse. In mezzo al campo si potrebbe propendere per qualche muscolo in più e per meno regia.

Calciomercato Juventus: per il dopo Pjanic si cerca un centrocampista completo

Escluso quindi il regista classico, il calciomercato della Juventus in caso di addio di Pjanic si muoverà per un centrocampista più completo, un giocatore che possa occupare più posizioni in mediana e rendere al meglio. Dopo Ramsey, già acquistato a parametro zero, è forte l’interessamento per Paul Pogba sempre più lontano dal Manchester United.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La sfida al Real Madrid è lanciata, i blancos sono pronti a fare ponti d’oro al francese ma ancora non hanno lanciato l’affondo decisivo e così Paratici non ha ancora abbandonato la gara. Sarebbero obiettivi sensibili anche Adrien Rabiot e Sergej Milinkovic Savic. Il primo lascerà il PSG nelle prossime settimane a zero, la Juve lo corteggia da cinque anni e vorrebbe provare a superare la foltissima concorrenza, nonostante il giocatore non giochi da novembre per i forti dissidi nati con il suo attuale club.

Il secondo è stato il tormentone dell’estate 2018, la Lazio all’epoca chiedeva una cifra altissima, il prezzo oggi sarebbe più basso. Lotito è un osso duro nelle trattative ma sicuramente non potrà partire di nuovo da oltre 100 milioni per il cartellino. Sulla lista della spesa ci sarebbe anche Tanguy Ndombele, ventiduenne del Lione che costa tra i 70 gli 80 milioni e piace anche a Manchester United, Tottenham e Paris Saint Germain.

In caso di cessione di Pjanic il calciomercato della Juventus si muoverà subito per un sostituto con caratteristiche decisamente diverse dal regista bosniaco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto