In base agli ultimi rumors di calcio mercato, Simone Inzaghi potrebbe averla spuntata nel raggiungere la caldissima panchina bianconera. Nonostante le bocche ancora cucite della dirigenza juventina, diversi indizi delle ultime ore farebbero salire vertiginosamente le quotazioni del tecnico piacentino.

Parla Sergio Brio, famoso ex calciatore

Ancora nuovi rumors arrivano direttamente da Sergio Brio, pilastro della Vecchia Signora negli anni ottanta, da sempre quindi legato al mondo Juventus.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo quanto riportato dal sito Lalaziosiamonoi.it, a seguito delle dichiarazioni dell'ex difensore bianconero a RaiRadio1, la Juventus starebbe aspettando la fine del campionato per annunciare Inzaghi come sostituto di Max Allegri. L'unica condizione per la quale il colpo non sarebbe stato ancora portato a termine riguarderebbe l'eventuale possibilità di arrivare ad un allenatore tra i top europei (v.si Guardiola - Pochettino - Klopp, anche se il catalano del Manchester city si è defilato in una recente conferenza stampa)

Scenderebbero contestualmente le quotazioni dell'altro forte indiziato al momento, Maurizio Sarri, che in attesa di capire il proprio destino sta preparando l'importante finale di Europa League nel derby inglese con l'Arsenal.

Pubblicità

La mancata conferenza stampa

Tornando alla scelta che potrebbe ricadere proprio su Simone Inzaghi, tale ipotesi sarebbe avvalorata ulteriormente dall'aver disertato ieri la conferenza stampa di presentazione della partita odierna con il Bologna, episodio inconsueto per l'attuale tecnico biancoceleste, nonostante il successo in coppa Italia che avrebbe imposto ancor di più una sua entrata in grande stile in sala stampa. Questa scelta testimonia evidentemente il forte momento di tensione vissuto in casa Lazio, conseguente all'incertezza esplosa negli ultimi giorni sul proseguimento della guida dei capitolini.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

E ora valzer di panchine

E' innegabile che l'addio di Allegri potrebbe causare un effetto domino imprevedibile sulle panchine di mezza Serie A (ed Europa), che vedrebbe le prime 8 in classifica con il proprio tecnico sulla graticola, ad eccezione di un saldo Carlo Ancelotti al Napoli, dal quale arrivano ampie conferme di prosecuzione. L'Inter sarebbe molto vicina ad Antonio Conte, la Roma a Gasperini, ma trapela un inatteso Marcelo Bielsa alle porte.

Per quanto riguarda il MIlan, molto dipenderà dall'ultima giornata di campionato.

Ormai ci siamo, i prossimi giorni diranno inesorabilmente come potrebbero cambiare drasticamente i timoni delle più significative compagini da un campionato all'altro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto