Il Calciomercato della Juventus si muove prevalentemente a centrocampo. Il sogno è Paul Pogba, oggi Nedved incontra Raiola a Montecarlo, le alternative sono Adrien Rabiot, che chiede un super ingaggio, e Tanguy Ndombele, richiesto da mezza Europa. Tutte le trattative a centrocampo non sono per niente facili, ma in mediana serve qualcosa in più rispetto all’anno scorso. L’acquisto di Ramsey non può bastare, Sarri, il candidato più forte alla panchina bianconera (anche se non è ancora stato annunciato), avrebbe bisogno di maggiore qualità per un reparto che, se dovesse arrivare l'ex tecnico del Napoli, girerà tutto intorno a Pjanic, confermato regista titolare. Sicuro l’addio di Khedira, sembra essere in bilico Matuidi, mentre Bentancur, vicino al rinnovo, ed Emre Can resteranno.

Calciomercato Juventus: oggi nuovo assalto a Pogba

Oggi sarà una giornata intensa per il calciomercato della Juventus. Secondo Tuttosport, Pavel Nedved volerà a Montecarlo per incontrare Mino Raiola agente di Pogba e De Ligt. L’olandese sembra sempre più vicino al PSG mentre per il francese c’è bisogno di una scossa nella trattativa. Alla Juve serve un grande colpo di mercato e il ritorno a casa del transalpino è la mossa giusta per scaldare anche il cuore dei tifosi.

Nei giorni scorsi Paratici è stato in Inghilterra per chiudere la questione Sarri e avrebbe incontrato anche i dirigenti del Manchester United. I Red Devils chiedono 160 milioni di euro, non uno di meno, per cedere il giocatore, i bianconeri sembrano non voler arrivare sopra ai 100. Il braccio di ferro è in atto e rischia di agevolare l’inserimento del Real Madrid con Zidane che vuole Pogba a tutti i costi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La sensazione è che l’unico a poter davvero far svoltare la trattativa sia proprio il giocatore, lo United gli sta stretto, vuole lasciare l’Inghilterra e quando deciderà a chi dare la priorità allora si saprà chi davvero potrà portarselo a casa.

Rabiot è l’alternativa a parametro zero

L’alternativa principale a Pogba per il calciomercato della Juventus è Adrien Rabiot. Il francese è in vacanza in Italia e nei giorni scorsi ha ammesso di avere avuto contatti con i Campioni d’Italia.

Paratici lo segue ormai da cinque anni e tra poche settimana il centrocampista si libera a parametro zero del PSG con cui è in rotta da tempo, non gioca una partita dall’11 dicembre scorso. Il 24enne ha classe da vendere e nel centrocampo a tre può giocare in ogni ruolo, fattore di certo importante, ma ci sono almeno due grossi problemi nella trattativa. Il primo riguarda l’ingaggio, Rabiot avrebbe chiesto 10 milioni a stagione, uno stipendio altissimo che nessuno, a parte Cristiano Ronaldo, percepisce in bianconero.

Il secondo è la concorrenza, sul bizzoso mediano ci sono tre top club della Premier League: Manchester United, che lo ha scelto come alternativa a Pogba, Liverpool e Arsenal, che con Rabiot intende andare a coprire il “buco” lasciato da Ramsey. La caccia è partita e potrebbe non durare molto, lo stesso giocatore ha detto che a breve sceglierà il suo futuro, la Juve è in piena corsa per stapparlo alla concorrenza, i contatti con l’ingombrante mamma Veronique sono in piedi da tempo, tra poco arriverà il momento della verità.

Gli ultimi aggiornamenti su Ndombele

La terza opzione per il centrocampo della Juventus è Tanguy Nbombelè del Lione. L’interessamento dei Campioni d’Italia sembrava aver perso forza e invece il suo nome è tornato decisamente caldo nei giorni scorsi. In Spagna raccontano che sarebbe lui la vera alternativa a Pogba. A soli 22 anni il centrale che unisce gran fisico e ottima tecnica è nel mirino di mezza Europa. Il Tottenham, per esempio ha già presentato al suo club un’offerta da 45 milioni di euro, rispedita al mittente con un secco “no”. La cifra giusta per convincere i transalpini sarebbe infatti 80 milioni, per ora decisamente alta per tutti gli interessati. In Premier League anche le due squadre di Manchester lo hanno messo nel mirino ma per ora non si sono mosse con grande forza come, invece, ha fatto la Juve. I dirigenti bianconeri avrebbero già contatto i colleghi transalpini per imbastire la trattativa. In queste situazioni il tempismo è fondamentale e così non si è voluto perdere tempo e si è deciso di partire subito alla carica. Ndombele è quindi un candidato forte per il calciomercato della Juventus, al pari del sogno Pogba e di Adrien Rabiot. Un francese quindi dovrebbe arrivare alla corte di Sarri. Nel frattempo si lavoro anche sulle piste italiane, Zaniolo è un obiettivo sensibile ma la Roma chiede 70 milioni e non gradisce nessuna contropartita tecnica in cambio. Nella Capitale c’è anche Sergej Milinkovic-Savic altro grande obiettivo bianconero per cui sarebbe stata fatta un’offerta da 60 milioni, Lotito però ne vuole 90 e quindi sarà ancora una volta braccio di ferro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto