Il Monza è sempre più padrone del Calciomercato di Serie C. Il club di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani ha riportato a casa Mattia Finotto (classe 1992). Sull'attaccante della Spal il ds Filippo Antonelli Agomeri si era mosso a fari spenti, nei giorni scorsi, per assicurarsi le prestazioni di un giocatore che era molto stimato nell'ambiente brianzolo già ai tempi della sua prima esperienza in biancorosso.

Pubblicità
Pubblicità

Calciomercato, Mattia Finotto torna al Monza

Il venerdì sera, solitamente, si abbassano le saracinesche del calciomercato per fare spazio al week end estivo. Si mettono da parte le trattative e si indossa il costume da bagno. Non a Monza, però. Proprio ieri in tarda serata il Calcio Monza ha fatto il suo secondo colpo sul mercato. Un po' a sorpresa il club di Berlusconi e Galliani si è ripreso Mattia Finotto, giocatore di proprietà della Spal (con gli spallini era stato promosso dalla C alla B) e lo scorso anno al Cittadella.

Pubblicità

Il giocatore aveva espresso il desiderio di restare in Veneto, fino all'interessamento del Monza che si è buttato prepotentemente sul giocatore. Finotto arriverà al Monza a titolo definitivo.

L'attaccante veneto è un giocatore completo: può giocare da prima punta, da seconda punta, ma anche come esterno alto di centrocampo. A Monza aveva già giocato per due stagioni (dal 2012 al 2014) collezionando 18 reti in 62 presenze.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Calciomercato

Successivamente ha fatto molto bene alla Spal (due promozioni dalla C alla serie A), poi un'esperienza in chiaroscuro alla Ternana. Infine la scorsa stagione un anno più che discreto al Cittadella in serie B con 7 reti in 27 partite. Ora riparte dalla serie C con la maglia del Monza: un ritorno a casa per Finotto che con la maglia biancorossa cercherà di tornare in serie B tra un anno.

Calciomercato, Berlusconi e Galliani mettono gli occhi su Bellusci e Lamanna

Il Monza non si ferma qui: la società brianzola, dopo aver concluso gli acquisti del jolly difensivo Sampirisi e, appunto, di Finotto, deve acquistare un portiere.

Scaduto il contratto di Enrico Guarna, la società ha fatto un'offerta a Eugenio Lamanna, estremo difensore dello Spezia. Il giocatore darà una risposta la prossima settimana, ma il Monza è molto fiducioso. In alternativa c'è sempre Giacomo Bindi del Pordenone: anche per lui si tratterebbe di un ritorno in biancorosso. Oltre al ruolo di portiere, si valutano anche altri profili importanti: piace il difensore Bellusci (in uscita dal Palermo) e l'attaccante Ceravolo del Parma.

Pubblicità

Per entrambi, però, c'è la forte concorrenza del Bari di Aurelio De Laurentiis che in questa prima fase del mercato è sempre entrato in conflitto di trattative con il club di Silvio Berlusconi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto