Neymar sembrebbe non avere più futuro a Parigi. Infatti, il Paris Saint-Germain avrebbe aperto le porte alla cessione dell'attaccante brasiliano. Dopo due stagioni, le prestazioni del giocatore non sono state giudicate all'altezza delle aspettative da parte del club.

In due anni tra infortuni e problemi extra-calcistici, Neymar pare abbia deluso in modo evidente i vertici del PSG. La cifra di partenza per l'acquisto è fissata a 200 milioni di euro. Nonostante ciò, Barcellona e Real Madrid sono già pronti ad accoglierlo in squadra.

Pubblicità
Pubblicità

Neymar verso l'addio

La possibilità che Neymar lasciasse così presto Parigi sembrava soltanto una riflessione all'interno della società del Paris Saint-Germain. Un pensiero che è diventato ufficialmente realtà. Infatti, il club ha aperto alla cessione per l'attaccante brasiliano. Il motivo dell'azione voluta dai vertici del club, riguarderebbe il comportamento del calciatore stesso. Neymar era arrivato in Francia nell'estate 2017, pagato con la cifra record di 222 milioni di euro.

Pubblicità

Considerato il pezzo più importante del progetto ideato dal proprietario del PSG, l'emiro del Qatar Nasser Al-Khelaifi.

Eppure, il calciatore brasiliano non avrebbe soddisfatto le alte aspettative della squadra. In due stagioni, Neymar è stato colpito da diversi infortuni e travolto da problemi extra-calcistici. Lo stesso presidente del PSG pare abbia dichiarato di non volere più ragazzi che pensano solo al divertimento o alla vita da star.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Secondo i bene informati, Al-Khelaifi sarebbe arrivato a tale decisione a seguito dell'ultima stagione e della figuraccia in Champions League. Per il terzo anno di fila, il PSG ha subito l'eliminazione agli ottavi di finale, rimontato da un Mancher United composto da riserve e giovani ragazzi.

Dunque, è in atto una vera e propria rivoluzione a Parigi. Il primo passo è stato nominare Leonardo direttore sportivo.

Come il presidente stesso ha dichiarato, Leonardo avrà pieni poteri sportivi e il suo compito principale sarà assumere giocatori più responsabili e desiderosi di lavorare di più.

Pronti Barcellona e Real

Mentre prende forma il nuovo progetto del presidente Al-Khelaifi e del suo nuovo PSG, Neymar si prepara a fare le valigie. Probabilmente, il suo futuro sarà lontano dalla Francia. In molti immaginano un possibile ritorno in Spagna, dove ad attenderlo potrebbero esserci due club importanti.

Pubblicità

Il primo è il Barcellona, pronto a riportare a casa il giovane brasiliano dopo la trasferta parigina di due anni. Invece, il secondo sembrerebbe il Real Madrid. Dopo la cessione di Cristiano Ronaldo lo scorso anno, la squadra è ancora alla ricerca di un nuovo attaccante all'altezza del bomber portoghese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto