Il grande tormentone di questa estate sembra essere rappresentato dal futuro di Mauro Icardi. Il centravanti argentino non rientra più nei piani dell'Inter, come confermato ieri in conferenza stampa dal tecnico Antonio Conte. Resta da vedere quale sarà la sua prossima squadra visto che su di lui c'è il forte interesse di Napoli e Juventus. Nelle retrovie, invece, l'Atletico Madrid, visto che l'ex capitano ha fatto sapere, anche attraverso la moglie e agente, Wanda Nara, di voler restare in Italia per non scombussolare l'ambiente familiare. I bianconeri sembrano essere davanti con il direttore sportivo, Paratici, che sarebbe in continuo contatto con la showgirl argentina dall'anno scorso.

Il Napoli prova il sorpasso

Non solo la Juventus è fortemente interessata a Mauro Icardi. Se è vero che i bianconeri già lo scorso anno avevano pensato a lui, offrendo cinquanta milioni di euro più il cartellino di Gonzalo Higuain, è anche vero che il Napoli è sempre stato sulle sue tracce facendo un tentativo già nel 2016 per sostituire proprio il Pipita. Gli azzurri sono tornati alla carica per Maurito in questa sessione di calciomercato e stanno guadagnando terreno sulla Juve.

Il club torinese sta attuando una strategia attendista fiducioso che con il passare dei giorni l'Inter, che ha chiesto sessanta/settanta milioni di euro, riveda le proprie pretese .

Il club di Aurelio De Laurentiis, invece, ha deciso di partire subito all'assalto offrendo all'entourage dell'ex capitano nerazzurro un contratto da oltre sette milioni di euro a stagione, un ingaggio superiore ai 4,5 milioni di euro percepiti attualmente a Milano. Cifra che sta facendo vacillare Maurito che inizialmente sembrava disposto ad accettare solo la Juventus come destinazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

La trattativa

Napoli che sta discutendo con l'Inter anche per trovare un accordo. Le due società sarebbero d'accordo anche sulla valutazione complessiva di sessanta milioni di euro e per questo motivo gli azzurri, nel contrattare con il club meneghino, sono davanti alla Juventus. Nell'affare potrebbe entrare il cartellino di Arkadiusz Milik che andrebbe a sostituire lo stesso Icardi all'interno della rosa nerazzurra e farebbe sì che l'Inter possa investire il tesoretto su un grande centrocampista.

L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, non ha chiuso le porte a questa possibilità ma ha fatto sapere alla Juventus di essere disposto a trattare uno scambio anche con i bianconeri, ma solo con l'inserimento di Paulo Dybala nella trattativa. La Joya è un pallino del dirigente che lo portò a Torino nell'estate del 2015 acquistandolo dal Palermo per quaranta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto