Il mercato della Juventus starebbe per subire una scossa per certi versi clamorosa. Paulo Dybala sarebbe vicino all’addio, il numero 10 non è più così convinto di restare a Torino, ma molto dipenderà dall’incontro che lo stesso argentino avrà con Sarri e la dirigenza del club Campione d’Italia nei primi giorni d'agosto. La Joya, che tornerà dalle vacanze con cinque giorni d'anticipo proprio per dipanare le nubi sul suo futuro, è corteggiato da più parti: lo vorrebbe il Manchester United, magari in uno scambio con Lukaku, così come in Inghilterra è forte il corteggiamento del Tottenham.

In Francia è invece il Paris Saint Germain ad averlo inserito nella lista dei possibili nuovi acquisti, soprattutto se alla fine dovesse partire Neymar.

Il Tottenham fa sul serio per convincere Dybala

La notizia più importante sul fronte Dybala per il mercato della Juventus arriva dall’Inghilterra. Il quotidiano britannico 'The Sun', sul suo sito, racconta di come l’attaccante argentino avrebbe detto sì alla proposta del Tottenham.

L’ok, secondo il giornale britannico, sarebbe dovuto alla volontà dell'attaccante sudamericano di lasciare Torino soprattutto dopo che Maurizio Sarri ha dichiarato di vedere bene la Joya come falso nove del suo 4-3-3. Ancora non si conoscono i dettagli della trattativa tra il calciatore e gli Spurs, ma se dovesse essere davvero arrivato l’ok del giocatore l’affare sarebbe in discesa. Ovviamente ancora da trovare è l’accordo tra i club.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La Juventus potrebbe trovare in Paulo Dybala l’uomo giusto per rimpinguare le proprie casse e abbassare il monte ingaggi del club in grande salita dopo le operazione de Ligt, Ramsey e Rabiot. Tutto però dipende dal Tottenham, gli inglesi hanno già messo sul piatto 50 milioni di euro ma l’offerta è stata subito respinta dalla Vecchia Signora. Secondo quanto riferiscono i media britannici è stato solo il primo passo perché i vice Campioni d’Europa in carica porrebbero arrivare fino a 90 milioni. Se davvero dovesse essere questa la cifra la Juve molto probabilmente accetterà.

Sulla Joya ci sono anche United e Psg

L'eventuale ok di Dybala alla cessione potrebbe innescare una vera e propria asta. Circostanza che non dispiacerebbe affatto ai vertici della Juventus. Ma chi sono le altre pretendenti al numero 10 bianconero? Prima fra tutte c’è il Manchester United. Solskjaer stravede per il talento argentino e avrebbe una gran voglia di farlo diventare il playmaker offensivo dei suoi Red Devils.

Impossibile che Dybala venga inserito nella trattativa Pogba, molto probabile invece che i Diavoli Rossi lo chiedano alla Juve in cambio di Romelu Lukaku, nome che stuzzica sempre di più Fabio Paratici. Le trattative con i club britannici non potranno andare molto per le lunghe, l’8 agosto il mercato a quelle latitudini chiude e così Tottenham e United da quel giorno in poi potranno solo vendere, all’estero, e non acquistare giocatori.

Sulle tracce di Dybala ci sarebbe anche il Paris Saint Germain soprattutto se, come sembra, entro la fine dell'estate Neymar dovesse lasciare Parigi. Il quotidiano spagnolo 'Mundo Deportivo' ha scritto che addirittura sarebbe stato proposto lo scambio tra l’argentino e il brasiliano, con l'aggiunta di Matuidi, per portare la stella carioca a Torino. Per ora sembra proprio essere fantamercato, ma il numero 10 bianconero piace a Leonardo e se dovesse scendere in campo lo sceicco l’asta potrebbe diventare ancora più milionaria. La sostanza è che Dybala sembra sempre più lontano e così il mercato della Juventus avrebbe trovato il modo di recuperare denaro con l’attaccante ancora prima che con Cancelo e Higuain che erano i due nomi più importanti nella lista dei cedibili bianconeri, ma nessuno è ancora riuscito a strapparli ai Campioni d’Italia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto