Una sconfitta onorevole contro una formazione di Serie A come la Sampdoria, il Crotone saluta la Coppa Italia 2019/2020 a testa alta mettendo in seria difficoltà la squadra di Eusebio Di Francesco nonostante le numerose assenze in difesa e in attacco. I rossoblu, andati in vantaggio con Molina si vedono però raggiungere e superare nel finale di primo tempo cedendo nella ripresa con il risultato finale di 3-1 per i blucerchiati.

A tenere banco a fine gara però più che il risultato sportivo è il Calciomercato a pochi giorni dall'esordio stagionale che vedrà il Crotone ospitare all'Ezio Scida nella giornata di sabato 24 agosto il Cosenza (ore 18:00) in quello che di fatto rappresenterà il primo "derby" stagionale.

Si cerca un grande attaccante

Ad emergere a fine gara dalle parole espresse da parte de presidente Gianni Vrenna è la volontà della società di concedere al tecnico Giovanni Stroppa un rinforzo di spessore in attacco.

Il profilo però sembra rimanere ancora top secret anche se lo stesso numero uno rossoblu ha indicato la possibilità di potere chiudere in questa settimana appena iniziata con un calciatore di alto profilo che possa garantire un numero di reti importanti, il classico attaccante da doppia cifra. Il nome caldo degli ultimi giorni è quello di Diego Falcinelli, attaccante del Bologna e già in passato calciatore degli "squali", in cerca di una sistemazione in vista del nuovo campionato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie B

Un profilo affascinante ma difficile da raggiungere anche se nonostante le rituali smentite rimarrebbe una pista aperta in attesa di sviluppi delle prossime ore. Il Bologna ad oggi non lo riterrebbe elemento della rosa ma esubero da dovere cedere a tutti i costi per alleggerire il monte ingaggi.

Le possibili alternative

Uno degli attaccanti trattati in passato è anche Samuel Di Carmine, possibile partente in casa Hellas Verona.

Un suo trasferimento in Calabria permetterebbe a Diego Falcinelli di approdare alla corte di Ivan Juric. La punta è stata seguita diversi anni fa dal diesse Beppe Ursino già dai tempi dell'inizio con la Fiorentina passando per il periodo con la maglia della Juve Stabia. Alcuni avrebbero anche avanzato la possibilità di portare in Calabria una punta come Alessandro Matri che tra l'altro è stata accostata già nella passata stagione senza riscontri alla formazione rossoblu.

Nel frattempo in queste ore la società calabrese dovrebbe ufficializzare l'arrivo dello svincolato esterno Antonio Mazzotta in uscita dal Palermo, un tassello di qualità ed esperienza da inserire nella rosa in attesa di dare l'assalto in chiusura di mercato ad un difensore che possa completare il pacchetto difensivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto