La Juventus nel 2016 ha ceduto al Manchester United Paul Pogba, su sua esplicita richiesta, ma la dirigenza non ha mai smesso di seguire le sue vicissitudini. Il centrocampista francese, dal canto suo, è rimasto in ottimi rapporti con il pianeta bianconero e in estate, secondo la stampa sportiva, avrebbe gradito lasciare i Red Devils per tentare un'altra avventura, magari proprio a Torino.

Lo United non avrebbe dato peso al suo desiderio e il campione del mondo di Russia 2018 non ha più proferito parola a tal proposito.

Il suo contratto con i rossi di Manchester scade nel 2021 ed un rinnovo sembra improbabile visto che secondo Tuttosport, il giocatore avrebbe chiesto uno stipendio annuo di 30 milioni di euro, cifra pari a quella che percepisce Cristiano Ronaldo alla Juventus. La dirigenza dei Red Devils, forte di un'opzione unilaterale di prolungamento per un altro anno, non avrebbe nessuna intenzione di accontentare il transalpino perché legalmente potrebbe rimanere con l'attuale accordo ancora per tre anni.

Gli esuberi potrebbero essere il viatico per il 'Pogback'

La situazione del giocatore rimarrebbe comunque in divenire perché, complice la crisi tecnica della squadra, la dirigenza inglese sarebbe costretta a intervenire sul mercato già a gennaio e sulla lista dei possibili acquisti ci sarebbero alcuni giocatori considerati esuberi dai bianconeri.Tra i partenti in cima alla lista ci sarebbe Mario Mandzukic, mai convocato da Sarri in questo avvio di stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Il croato avrebbe rifiutato il trasferimento in Qatar per rimanere nel calcio che conta. L'entourage, del numero 17 bianconero avrebbe raggiunto un'intesa verbale con lo United per il trasferimento durante la finestra invernale. Agli inglesi potrebbero interessare anche Mattia Perin, Marko Pjaca ed Emre Can, tutte pedine propedeutiche ad intavolare una trattativa per arrivare a Pogba, oggetto del desiderio di Paratici da tempo.

Altro giocatore che potrebbe fare al caso di Solskjær sarebbe Daniele Rugani mai utilizzato dall'ex Napoli e Chelsea. L'ex Empoli potrebbe affiancare Harry Maguire, visto che ultimamente la difesa contro il Newcastle è apparsa inadeguata.

Il rinnovo di Cuadrado

Tra i giocatori bianconeri in esubero non c’è invece, sicuramente, il nome di Juan Cuadrado il quale in estate è stato vicino a trasferirsi in Cina allo Shanghai Shenhua, ma poi ci ha ripensato.

La Juve ora sarebbe pronta al prolungamento del suo contratto in scadenza nel 2020. Il rinnovo, secondo il Corriere dello Sport sarebbe imminente perché l’entourage del colombiano avrebbe avuto parecchi incontri con la dirigenza della Continassa, alla fine dei quali le parti sarebbero arrivate all'intesa per un altro anno di ingaggio a 4 milioni di euro a stagione. Sarri potrà così avere a disposizione il suo jolly visto che Cuadrado può essere impiegato in diversi ruoli, ad esempio ultimamente, complici le defezioni di Mattia De Sciglio e Danilo Luiz ha svolto il ruolo di terzino destro, anche se è un'ala naturale o mezzala se è necessario.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto