Negli ultimi mesi la Juventus ha cambiato molto. In primavera il club bianconero ha infatti deciso di dire addio al proprio storico allenatore Massimiliano Allegri per affidare le chiavi della parte tecnica a Maurizio Sarri. Il tecnico ex Milan adesso si sta godendo un po' di meritato riposo ma nei prossimi mesi molti club potrebbero farsi avanti per averlo sulle proprie panchine. Il cambio di allenatore comunque non è stata la sola novità nella Juve.

Infatti, con l'arrivo di Maurizio Sarri, uno dei protagonisti dei recenti trionfi bianconeri ovvero Mario Mandzukic è stato relegato ai margini della vecchia signora. In estate il croato ha avuto molte richieste ma ha preferito rimanere a Torino, incurante anche delle offerte provenienti dal Qatar. Offerte che Mario Mandzukic ha declinato. Il numero 17 juventino ha sempre avuto un legame molto forte con Massimiliano Allegri che lo ha sempre ritenuto uno dei suoi fedelissimi. Adesso le loro strade, secondo il Corriere di Torino, potrebbero riunirsi al Manchester United.

Allegri e Mandzukic potrebbero ritrovarsi

Mario Mandzukic lascerà la Juventus nel prossimo mercato di gennaio. Sul croato potrebbe farsi nuovamente avanti il Manchester United. I red devils lo avevano già cercato in estate ma poi il trasferimento non si è concretizzato. A gennaio, però, questa pista potrebbe riaprirsi anche perché Mario Mandzukic non sta trovando per nulla spazio. Il numero 17 juventino non è più stato convocato da Maurizio Sarri proprio perché al centro di continue voci di mercato.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

Il Manchester United potrebbe essere un'ottima soluzione per il calciatore vice campione del mondo e chissà che nei red devils il croato non possa ritrovare Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese sarebbe finito nel mirino degli inglesi, una pista che sembra plausibile anche perchè il tecnico livornese non ha mai nascosto di ambire ad arrivare un giorno in Premier League.

Sarri pensa già alle prossime sfide

Se Massimiliano Allegri e Mario Mandzukic pensano al mercato, Maurizio Sarri, invece, pensa alle cose di campo.

Il tecnico toscano è già concentrato in vista dei prossimi impegni della sua Juve. Il tecnico dei bianconeri ha tra l'altro ritrovato Douglas Costa, Danilo e Mattia De Sciglio, recuperi molto importanti sia per far rientrare l'allarme sulle fasce sia per tornare ad avere un'alternativa tattica al 4-3-1-2 che tanti buoni frutti sta dando (di fatti contro il Bologna e contro la Lokomotiv Mosca lo schieramento con il trequartista dovrebbe essere riconfermato).

Di certo il rientro di Douglas Costa sarà molto utile per tornare al 4-3-3, ma la sensazione è che non ci sia alcuna fretta di abbandonare un modulo che sembra aderente alle caratteristiche di Ronaldo ma che ha soprattutto tornato a far splendere la stella di Paulo Dybala.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto