Nella Juventus che ha brillato domenica a San Siro contro l'Inter, tanti giocatori hanno dimostrato di avere una qualità notevole ma su tutti sono spiccate le geometrie e i passaggi del regista bianconero Miralem Pjanic. La scorsa stagione il bosniaco è stato spesso bersagliato dalle critiche, in quanto spesso perdeva palloni davanti all'area di rigore bianconera creando non pochi problemi a difensori della Juventus.

Quest'anno invece sta dimostrando tutto il suo valore, merito di un gioco molto più fluido rispetto a quello dello scorso anno: questa stagione infatti si nota una Juventus molto più propositiva e che vuole fare gioco ed in questo senso giocatori come Pjanic si esaltano grazie ad una qualità ed una tecnica sopraffina. E proprio la prestazione super del bosniaco è stata esaltata anche da un amico ed un ex compagno di squadra del centrocampista bianconero, ovvero Francesco Totti. L'ex capitano della Roma ha commentato un post su Instagram del bosniaco, esaltando in qualche modo la sua prestazione.

Francesco Totti risponde a Pjanic su Instagram: 'Altro livello'

Il regista bianconero Pjanic, subito dopo il match contro l'Inter, ha postato un'immagine su Instagram mettendo come sottotitolo il fatto che la Juventus è sembrata che avesse ballato il tango. Fra i commenti degli utenti Instagram al post del bosniaco è spiccato anche quello di Francesco Totti che ha esaltato Pjanic scrivendo 'Altro Livello', al quale poi ha risposto riferendosi all'ex capitano della Roma 'idolo'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Segno evidente della stima notevole di Totti per il centrocampista bianconero. Ricordiamo infatti che i due sono stati compagni di squadra nella società di Pallotta dal 2011 al 2016, con il centrocampista bosniaco che ha raccolto con la Roma 159 presenze realizzando anche 27 gol. In questa stagione Pjanic ha già collezionato 9 presenze con la Juventus, sette partite in Serie A (con anche due importanti gol) e due presenze in Champions League e sembra attualmente l'unico insostituibile per Maurizio Sarri.

D'altronde la qualità del bosniaco è evidente e il tecnico toscano ci punta molto sottolineando in una recente intervista che sarà soddisfatto al massimo di Pjanic quando durante una partita avrà toccato più di 100 palloni. Ed è proprio la forma notevole del bosniaco che sta aiutando la Juventus a brillare anche dal punto di vista del gioco. Basti ricordare il secondo gol realizzato dalla Juventus contro l'Inter, 24 passaggi a massimo due tocchi dei giocatori bianconeri che hanno portato poi Gonzalo Higuain a realizzare il definitivo gol del 2 a 1.

Dopo la sosta la Juventus è attesa dalla partita in casa contro il Bologna il sabato alle ore 20:45 mentre l'Inter giocherà la domenica alle ore 12:30 in casa del Sassuolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto