Questo pomeriggio, la Juventus sarà in campo per svolgere l'allenamento della vigilia della gara contro l'Atletico Madrid. I bianconeri già da ieri hanno archiviato la vittoria contro l'Atalanta visto che la Champions League incombe. Proprio dalla seduta di ieri è arrivata un'ottima notizia visto che Cristiano Ronaldo ha ripreso ad allenarsi in gruppo. CR7 a Bergamo aveva riposato per rimanere a Torino ad allenarsi e ritrovare la forma.

Intanto Antonio Cassano, dagli studi di "Tiki Taka", però, non ha creduto al fatto che il portoghese non sia partito per Bergamo perché doveva rimettersi dal punto di vista fisico: "Secondo me Ronaldo stava bene dopo le due partite con il Portogallo e Sarri lo ha lasciato fuori per le polemiche". Dunque per Antonio Cassano la mancata convocazione di CR7 per la partita di sabato scorso sarebbe stata una specie di scelta punitiva.

Cassano parla di Ronaldo

Alla ripresa del campionato la Juventus non ha convocato Cristiano Ronaldo per permettergli di rimanere alla Continassa a lavorare e a ritrovare la forma. Questa scelta come ha spiegato Fabio Paratici è stata una scelta condivisa dallo stesso giocatore e da Maurizio Sarri. Ma per Antonio Cassano le cose non sono andate così: "La Juventus è stata bravissima a tamponare la fuoriuscita dei problemi alla stampa".

Infatti, secondo l'ex attaccante barese, CR7 stava bene dopo le due sfide disputate con la Nazionale portoghese e a suo dire Maurizio Sarri non lo avrebbe portato a Bergamo per giocare la gara contro l'Atalanta dopo le tantissime polemiche scaturite in seguito alla sostituzione avvenuta prima della pausa nel match contro il Milan.

Il portoghese è pronto a tornare in campo

Antonio Cassano quindi non ha creduto ai problemi fisici di Cristiano Ronaldo e per lui Maurizio Sarri lo avrebbe sostanzialmente voluto punire.

Adesso, però, CR7 ha smaltito i problemi fisici ed è pronto a riprendersi una maglia da titolare. Infatti, il portoghese, ieri, ha ripreso ad allenarsi w domani sera sarà in campo dal primo minuto. Al suo fianco con ogni probabilità ci sarà Gonzalo Higuain che è reduce dalla doppietta contro l'Atalanta. Il Pipita è in vantaggio su Paulo Dybala per affiancare Cristiano Ronaldo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

I dubbi in vista della partita contro l'Atletico sono molti, visto che Matthijs De Ligt e Federico Bernardeschi sono acciaccati è solo dopo l'allenamento di oggi si capirà se potranno essere a disposizione oppure no. Se i due staranno bene Maurizio Sarri li schiererà dal primo minuto: l'olandese affiancherà Leonardo Bonucci, mentre il giocatore classe '94 avrà il compito di agire sulla trequarti e di assistere Cristiano Ronaldo e probabilmente Gonzalo Higuain.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto