Il nome di Mauro Icardi potrebbe caratterizzare la prossima sessione estiva di Calciomercato. Il centravanti argentino è stato al centro dei rumors già la scorsa estate, rifiutando le offerte arrivate da Roma, Arsenal, Monaco e Napoli prima di convincersi ad accettare il Paris Saint Germain solo l'ultimo giorno disponibile di mercato. Cessione arrivata in prestito con diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro, ma con una clausola inserita nel contratto che dà all'ex capitano dell'Inter la possibilità di scegliere se restare o meno a Parigi.

E proprio ciò rende incerto il suo futuro visto che, dal punto di vista delle prestazioni, Maurito sta segnando con continuità anche in Francia.

Icardi, l'indiscrezione di Wanda sul ritorno a Milano

Mauro Icardi sta convincendo tutti a Parigi. L'attaccante argentino, dopo un breve periodo di adattamento, in cui ha lavorato per recuperare la forma migliore, si sta togliendo molte soddisfazioni con la maglia del Paris Saint Germain. Sabato è stato ancora una volta decisivo, realizzando la sua settima rete in Ligue 1 in nove presenze.

Ma anche lo score in Champions League è importante, visto che nella massima competizione europea è andato a segno quattro volte in cinque partite.

Icardi che, però, avrà l'ultima parola e che sembra nutrire qualche dubbio sulla sua permanenza a Parigi. Anche per questo non sarebbe escluso un suo clamoroso ritorno a Milano, con l'Inter che dovrebbe poi trovare un altro club interessato visto che Marotta già la scorsa estate ha fatto intendere di non avere alcuna intenzione di puntare su di lui.

Ad aumentare i dubbi sulla permanenza di Mauro Icardi ci sarebbe anche una confessione che la moglie e agente, Wanda Nara, stando a quanto riportato da 'La Repubblica', avrebbe fatto a persone vicine. La showgirl argentina, infatti, avrebbe confessato l'intenzione di tornare a Milano a fine campionato. Potrebbe anche trattarsi di una provocazione, ma gli impegni in Italia fanno pensare che potrebbe trattarsi anche di un'idea concreta.

La stessa Wanda, d'altronde, sarà impegnata come opinionista del Gf Vip tra qualche settimana.

La volontà del Psg di trattenere Icardi

Arrivato a inizio settembre in prestito con diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro, Maurito ha convinto subito, prendendo praticamente il posto di Edinson Cavani, ora relegato stabilmente in panchina e in scadenza di contratto a giugno. Proprio per questo il Paris Saint Germain avrebbe avviato i contatti con l'Inter per cercare di accelerare i tempi e anticipare il riscatto. L'ex capitano nerazzurro, infatti, sarebbe stato individuato come il sostituto ideale del Matador, che a giugno dirà addio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!