Atalanta e Lazio segnano e divertono, l’Inter è un muro in difesa e corre più di tutti, la Juventus comanda per possesso palla e poi ci sono i singoli con Immobile e Cristiano Ronaldo a prendersi la scena. Sono questi i verdetti più importanti che emergono dalle statistiche della Lega Serie dopo la diciottesima giornata di campionato.

Serie A, le statistiche di squadra: attacchi da urlo per Atalanta e Lazio

Scorrendo le classifiche riportate dal sito della Lega serie A si nota come Atalanta e Lazio siano in cima a praticamente tutte le classifiche offensive del campionato.

I bergamaschi sono la squadra che ha segnato di più, 48 reti, oltre 2 gol e mezzo a partita, che tira di più in porta, 275 i tentativi nerazzurri e che fornisce più assist (31). In tutte queste graduatorie ad inseguire la banda Gasperini ci sono i biancocelesti, secondi per gol realizzati (40), terzi per tiri (225), dietro al Napoli (254), e secondi per numero di assist (29). C’è più varietà nelle altre classifiche con il Lecce che comanda quella dei cross, ben 137, davanti a Cagliari e Inter ma i nerazzurri si prendono la testa quando si parla di chilometri percorsi.

La squadra di Conte corre in media 111.842 chilometri a gara, due in più del Parma secondo e della Juventus terza.

Nota di merito per la Roma che è la squadra calcia più corner in Italia (131), per il Cagliari che continua a comandare la classifica del gol di testa, sette come l’Inter, e per la Juventus che invece è prima per possesso palla. Sarri è maestro nel controllo del gioco e arrivati quasi al giro di boa della Serie A si scopre che i bianconeri con 29 minuti e 19 secondi sono la squadra che controlla di più la sfera davanti al Napoli e all’Inter.

Il calcio però non è solo attacco, anzi, come si dice spesso, è la difesa che fa vincere i campionati. A confermare il detto arrivano anche i numeri, le prime quattro in classifica sono quelle che hanno subito meno gol con l’Inter è la migliore retroguardia a quota 15, seguita da Juve e Lazio a 17 e Roma a 19.

Seria A, le statistiche dei singoli: brillano Immobile e Ronaldo

Dopo le squadre è tempo di analizzare i numeri dei singoli calciatori in serie A. Nella classifica marcatori nessuno riesce ad avvicinare Ciro Immobile e i suoi 19 gol, Lukaku e Ronaldo sono rispettivamente al secondo e terzo posto in classifica, ma ben distanti con le loro 14 e 13 reti.

Comanda ormai da mesi la classifica degli assist Luis Alberto che ha mandato in porta i compagni 11 volte, quattro in più di Kulusevski e cinque in più di Pellegrini della Roma. Ronaldo comanda la classifica dei tentativi a rete, in totale ha cercato al porta avversaria 59 volte trovandola in 40 occasioni, più di Immobile e Lukaku che lo seguono in questa speciale graduatoria.

Amir Rrahmani del Verona è il giocatore che recupera più palloni in Italia (254), davanti a Colley della Sampdoria e a Bani del Bologna fermi a 248 e 246. Da settimane continua ad essere Marcelo Brozovic l’uomo che corre di più con 12,473 chilometri a gara, più di Kulusevski e Cristoforo, che però ha giocato solo 97 minuti, e Pulgar, altro mediano della Fiorentina.

Giocano nel Brescia i calciatori più “picchiati” del campionato e sono Tonali e Sabelli, mentre Mertens comanda ancora nella graduatoria dei più sfortunati con 4 pali colpiti.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!