Nelle ultime settimane l'Inter ha dovuto far fronte all'emergenza tra i pali con il brutto infortunio subito da Samir Handanovic, ai box da quasi un mese. Lo sloveno dovrebbe tornare in campo la settimana prossima contro la Juventus ma il suo stop ha messo in evidenza la necessità di trovare un'alternativa dello stesso livello visto che Daniele Padelli non avrebbe offerto le stesse garanzie. Alla luce di tutto ciò, il club meneghino avrebbe messo nel mirino l'estremo difensore del Napoli, Alex Meret.

L'Inter pensa a Meret

L'Inter rinforzerà sicuramente il reparto dei portieri la prossima estate. Dovrebbe dire addio Tommaso Berni, ma anche Daniele Padelli non è sicuro di restare. Uno degli obiettivi del club nerazzurro sarebbe Alex Meret. Il portiere del Napoli non sta trovando moltissimo spazio nelle ultime settimane, complice un problema fisico e il fatto che il tecnico azzurro, Gennaro Gattuso, gli preferisca David Ospina, sapendo gestire meglio il pallone tra i piedi.

Meret è riconoscente al Napoli per aver creduto in lui dopo solo una stagione nel massimo campionato italiano con la maglia della Spal.

L'estremo difensore, però, sta valutando il proprio futuro, soprattutto se dovesse continuare ad essere relegato in panchina. Una situazione che mette a rischio anche la sua partecipazione ai prossimi Europei. Sirigu e Donnarumma, infatti, sono sicuri del posto con la Nazionale italiana. Il terzo posto, invece, se lo giocano proprio Meret e Gollini, che tanto bene sta facendo in questa stagione all'Atalanta.

L'Inter resta a guardare ma avrebbe già chiesto informazioni sul portiere nell'ambito della trattativa che ha portato Matteo Politano al Napoli a gennaio. Con Meret, d'altronde, i nerazzurri troverebbero l'erede ideale di Handanovic vista la sua giovane età, essendo un classe 1997.

La trattativa

Il Napoli avrebbe provato a blindare Alex Meret offrendo il rinnovo di contratto, attualmente in scadenza nel 2023, con prolungamento di due stagioni, fino a giugno 2025.

Offerta rispedita al mittente dall'estremo difensore azzurro. Il giocatore, infatti, vuole valutare bene il proprio futuro visto che, la conferma di Gennaro Gattuso, potrebbe essere da preludio al suo addio.

L'Inter avrebbe già sondato il terreno con il Napoli. La valutazione del portiere si aggira intorno ai trenta/trentacinque milioni di euro. Nerazzurri che, però, potrebbero giocarsi la carta Matìas Vecino, che ha una valutazione simile e rappresenterebbe il sostituto ideale di Allan. Il centrocampista brasiliano dovrebbe lasciare i partenopei la prossima estate e tra i club interessati ci sarebbe proprio l'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!