Miralem Pjanic potrebbe lasciare la Juventus alla fine di questa stagione. Le voci di Calciomercato si inseguono ormai da settimane, la panchina contro l’Inter ha fatto rumore e le pretendenti del bosniaco hanno drizzato le antenne. L’ultima idea per il futuro la rivela oggi in prima pagina Tuttosport, che spiega come i dirigenti bianconeri e quelli del PSG starebbero iniziando a pensare ad uno scambio tra il regista e Mauro Icardi.

I parigini sono da sempre tra i più grandi estimatori del centrocampista centrale, così come Paratici ha in Icardi un vero e proprio pupillo.

Insomma i due calciatori si trasferirebbero in due realtà che punterebbero fortemente su di loro, ritrovando quella fiducia che oggi hanno un po perso. Sarri inizia a “vedere” una Juve senza Pjanic con Bentancur che cresce in maniera esponenziale e, ad oggi sembra più utile dell’ex Roma. Non va meglio a Icardi con Tuchel che ultimamente gli preferisce Cavani o uno dei tanti talenti offensivi che ha a disposizione. Da qui nasce l’idea di uno scambio.

Calciomercato Juventus: una nuova via per arrivare ad Icardi

Gli uomini del calciomercato della Juventus iniziano così pensare ad un nuovo modo per portare alla corte di Sarri, Mauro Icardi. L’argentino da un anno è un vero e proprio tormentone per i tifosi bianconeri, il tira e molla con l’Inter della scorsa estate è stato estenuante e non ha portato a nulla, tanto che Maurito è dovuto approdare al Paris Saint Germain per provare a rilanciarsi.

L’accordo con i parigini è stato trovato in fretta e furia sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 70 milioni di euro. Il problema è proprio quella cifra, troppo alta per un giocatore che Tuchel non vede come titolare fisso. Le strade quindi per Leonardo, uomo mercato per eccellenza dei Campioni di Francia, sono due: o far terminare il prestito oppure spendere questi 70 milioni e poi utilizzare Icardi come pedina di scambio sul mercato.

La seconda via è quella che farebbe più piacere all’Inter che punta sui soldi di Icardi per avere maggiore possibilità di manovra durante la prossima estate, senza contare che proprio quei 70 milioni verrebbero messi a bilancio come corposa plusvalenza.

Pjanic per Icardi, per la Juventus si può

Una volta risolta la questione tra Inter e Psg entrerebbe in gioco la Juventus pronta a ritornare in pressing su Mauro Icardi. La strategia sarebbe quella di offrire Miralem Pjanic per l’argentino in modo da non dover pagare per intero il cartellino. I tasselli del puzzle della trattativa non sono ancora finiti, se davvero le due società dovessero mettersi d’accordo ci sarebbe da trovare l’intesa con i calciatori.

Il fronte Icardi non dovrebbe presentare troppi problemi, il bomber già in estate avrebbe gradito un trasferimento a Torino e tutto fa pensare che non abbia cambiato idea sull’argomento.

Più intricata la situazione intorno a Miralem Pjanic. Il bosniaco ha tanti estimatori, oltre al PSG c’è per esempio il Chelsea che dopo il blocco del mercato vuole tornare protagonista e punta ad alcuni grandi colpi. Senza dimenticare che anche in Spagna il regista ha estimatori importanti come Real Madrid e Barcellona. Insomma l’ultima idea del calciomercato della Juventus è quella di scambiare Miralem Pjanic con Mauro Icardi, un quadro complesso da dipingere insieme al Paris Saint Germain.

Segui la nostra pagina Facebook!