Sin dal suo insediamento alla guida dell'Inter uno degli obiettivi principali di Suning è sempre stato quello di puntare sui migliori giovani emergenti del calcio mondiale, possibilmente italiani. Una linea che non è cambiata con l'arrivo di Giuseppe Marotta e Antonio Conte, tanto è vero che la scorsa estate sono arrivati Stefano Sensi e Nicolò Barella, oltre al ritorno di Alessandro Bastoni dal prestito al Parma. Nella prossima sessione di Calciomercato dovrebbe continuare quest'opera di "italianizzazione" della rosa. Uno degli obiettivi del club nerazzurro, infatti, sarebbe il centrocampista della Fiorentina, Gaetano Castrovilli.

L'Inter punta Castrovilli

Uno degli obiettivi dell'Inter sarà quello di rinforzare il centrocampo nella prossima sessione di calciomercato. Uno dei nomi caldi, in questo senso, sarebbe quello di Gaetano Castrovilli. Il centrocampista è esploso quest'anno con la maglia della Fiorentina, lanciato a sorpresa in prima squadra a inizio stagione da Vincenzo Montella. Classe 1997, il giocatore ha giocato praticamente tutte le partite in questo campionato, collezionando ventiquattro presenze e realizzando tre reti, con due assist. Nonostante le difficoltà riscontrate dai viola, che navigano a metà classifica, ben lontani dalle posizioni che contano, il centrocampista è spesso stato tra i migliori in campo.

Giovane ma con grande tecnica e carattere, risponde perfettamente alle richieste fatte dal tecnico dell'Inter, Antonio Conte. L'allenatore nerazzurro, infatti, vuole giocatori di gamba, che possano abbinare forza e tecnica per assecondare le sue richieste in mezzo al campo. I buoni rapporti tra i due club potrebbero anche facilitare la trattativa, nonostante non manchi la concorrenza, rappresentata soprattutto dalla Juventus, anche lei sempre attenta ai talenti emergenti italiani.

Possibile offerta alla Fiorentina

Inter e Fiorentina potrebbero discutere nei prossimi giorni del futuro di Gaetano Castrovilli, visto che il campionato è fermo. I viola non lo considerano incedibile, soprattutto alla luce del fatto che difficilmente riusciranno a strappare un piazzamento europeo. La valutazione, comunque, si aggira intorno ai 30-35 milioni di euro.

Una cifra che non spaventa i nerazzurri, i quali sarebbero pronti a giocarsi la carta Dalbert. L'esterno brasiliano è già in prestito al club di Rocco Commisso e sembra aver convinto i toscani a puntare su di lui anche il prossimo anno. Con l'ex Nizza nell'affare, valutato 15 milioni, il club nerazzurro potrebbe avanzare anche una proposta cash vicina ai venti milioni di euro. Castrovilli, a quel punto, andrebbe a prendere il posto in rosa di uno tra Gagliardini e Vecino, che di fatto sembrano non rientrare più nei piani di Antonio Conte.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!